Vai alla home di Parks.it

Zona Speciale di Conservazione Mulino Vecchio (Fascia Fluviale del Po)

Carta d'identità
Cod. RN2000: IT1110050
Superficie: 427,00 ha
Province: TO, VC
  • La Dora Baltea nel SIC del Mulino Vecchio a Mazze' (foto di Andrea Miola)
  • Riserva Mulino Vecchio (foto di Danilo Borio)
  • Scoiattolo rosso nel S.I.C. del Mulino Vecchio a Mazze' (foto di Monica Pogliano)
  • Riserva Naturale del Mulino Vecchio (Rondissone) (foto di Andrea Miola)

Mulino Vecchio è posto lungo le sponde della Dora Baltea in una zona compresa all'incirca tra il ponte dell'autostrada Torino - Milano, a sud, e l'abitato di Tonengo a nord. Esso prende il nome dal rudere di un vecchio mulino che si trova all'interno del sito insieme ad alcune belle cascine tipiche della pianura vercellese.
Il SIC si trova in un'area prettamente agricola e racchiude nei suoi confini vaste superfici, pari all'incirca ad un terzo del suo territorio, occupate da seminativi e pioppeti, che giungono spesso al limitare delle fasce boschive riparie. Il resto dell'area è caratterizzato da un ambiente fluviale con presenza di greti, lembi di saliceto ripariale, residui di boschi planiziali e di robinieti.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2018 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po Torinese