Vai alla home di Parks.it

Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Sacca di Goro, Po di Goro, Valle Dindona, Foce del Po di Volano

 
Carta d'identità
Cod. RN2000: IT4060005
Superficie: 4'872.00 ha
Province: FE
nome fotografia1
Limonio comune in uno stagno salmastro ai margini della Sacca di Goro (foto di Archivio Ente Parchi e Biodiversità Delta del Po)
nome fotografia2
La spiaggia dello scanno di Goro (foto di Archivio Ente Parchi e Biodiversità Delta del Po)
nome fotografia3
Giglio di mare (foto di Archivio Ente Parchi e Biodiversità Delta del Po)

Il sito è costituito dagli ambienti umidi salati, salmastri e di duna gravitanti nella Sacca di Goro, l'insenatura marina più rilevante della regione. Si tratta di circa 2.000 ettari di laguna, estesi tra le foci del Po di Volano e del Po di Goro, ricoperti da acque salate di bassissima profondità e parzialmente isolati dal mare da scanni prevalentemente sabbiosi, originati dalla risedimentazione dei depositi dei due rami del grande fiume. Gli scanni presentano un'elevata naturalità, mentre le acque della sacca sono intensamente utilizzate per la molluschicoltura.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
Carta d'identità
Cod. RN2000: IT4060005
Superficie: 4'872.00 ha
Province: FE
Mostratevi online ai lettori di Parks.it
© 2022 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po, Reparto Carabinieri per la Biodiversità di Punta Marina