Vai alla home di Parks.it

Zona Speciale di Conservazione Dune del Circeo

Banner Locale per la promozione del territorio

L'Area Protetta

Carta d'identità

  • Codice Rete Natura 2000: IT6040018
  • Superficie a terra (ha): 441,00
  • Regioni: Lazio
  • Province: Latina
  • Comuni: Latina, Sabaudia

 

 

SIC Dune del Circeo - IT6040018

Questo sito confina con i SIC Laghi Fogliano, Monaci, Caprolace e Pantani dell'Inferno e Lago di Sabaudia. La fascia costiera tra Capo Portiere e Torre Paola costituisce uno degli  esempi più significativi di ambiente dunale tra quelli rimasti in Italia. La duna costiera, alta in alcuni tratti fino a 27 metri, si colloca tra il mare e i quattro laghi costieri di Fogliano, Monaci, Caprolace e Sabaudia. Lungo la porzione della duna rivolta verso il mare, dominano la macchia a ginepro coccolone e alcuni lembi ben conservati di vegetazione psammofila; durante il periodo estivo è possibile ammirare le spettacolari fioriture del giglio marino. Verso l'interno, in prossimità dei laghi, prevale il bosco costiero di leccio e forme di vegetazione meno alofile. Sono presenti diversi habitat di interesse comunitario, tra cui "Dune costiere con Juniperus spp", "Dune con foreste di Pinus pinea e/o Pinus pinaster", "Dune fisse del litorale (Crucianellion maritimae)", "Dune mobili del cordone litorale con presenza di Ammophila arenaria (dune bianche)", "Dune mobili embrionali", "Dune con prati dei Malcomietalia", "Dune con prati dei Brachypodietalia e vegetazione annua"e "Vegetazione annua delle linee di deposito marine".
L'ambiente dunale, all'apparenza poco ospitale, ospita specie animali come la testuggine di Hermann e rari insetti di grande rilievo conservazionistico, specializzati alla vita psammofila.
Fra le specie ornitiche di interesse comunitario si segnala  la presenza del fratino nidificante.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2021 - Ente Parco Nazionale del Circeo