Vai alla home di Parks.it

Zona di Protezione Speciale Isole di Ponza, Palmarola, Zannone, Ventotene e S. Stefano

 
Carta d'identità
Cod. RN2000: IT6040019
Superficie: 17'168.00 ha
Superficie a mare: 70.00 ha
Province: LT
nome fotografia1
L'isola di Zannone (foto di Marco Buonocore)

L'arcipelago Pontino è formato da cinque isole di origine vulcanica divise in due gruppi: Ponza, Palmarola e Zannone a nord-ovest e Ventotene e S. Stefano a sudest.
La sua nascita è datata tra la fine del Terziario e il Quaternario antico (da 3 a 1,3 milioni di anni fa). I due gruppi di isole sono separati da un braccio di mare profondo fino a 600 m e sono molto diversificati dal punto di vista geologico. Tutte le isole presentano un'orografia complessa: le loro coste sono formate da alte falesie, grotte sommerse e ruvide scogliere intervallate da promontori verdeggianti e "lingue" di basalto che scendono in mare.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
Carta d'identità
Cod. RN2000: IT6040019
Superficie: 17'168.00 ha
Superficie a mare: 70.00 ha
Province: LT
Mostratevi online ai lettori di Parks.it
© 2022 - Ente Parco Nazionale del Circeo