Vai alla home di Parks.it

Oasi WWF di Persano

Carta d'identità
Superficie: 110,00 ha
Province: SA
  • Bosco canneto (foto di R. Lenza)

L'Oasi WWF di Persano, riconosciuta ai sensi della Convenzione di Ramsar quale Area Umida di Importanza internazionale, nella Riserva naturale regionale Foce Sele-Tanagro, ha un'estensione di 110 ettari, di cui 70 occupati dal bacino idrico generato dalla presenza di una diga ultimata nel 1934. L'Oasi WWF di Persano è conosciuta soprattutto per la presenza della lontra, splendido animale, il mammifero terrestre più raro e a rischio in Italia. Le acque del Sele, con i vicini affluenti, ospitano una delle popolazioni più importanti di questa specie. Essendo un'area umida, è un habitat fondamentale per la nidificazione delle specie acquatiche e di canneto, oltre che essere luogo di sosta e svernamento per le specie migratrici durante i periodi autunnale e primaverile.
Finora sono state segnalate 184 specie, di cui 47 nidificano nell'Oasi o nelle immediate adiacenze.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2017 - WWF Italia ONG-Onlus