Vai alla home di Parks.it

Paesaggio Protetto Torrente Conca

Carta d'identità
Superficie: 2.948,00 ha
Province: RN
Istituzione: 2011
  •  

Un corridoio naturalistico ed ecologico tra il paesaggio delle colline dell'entroterra e la pianura fino alla spiaggia balneare riminese

L'area comprende l'alveo del Torrente Conca ed una fascia di territorio bilaterale ad esso che va dalla foce al confine con la Regione Marche, ed inoltre il Rio Montepietrino ed il Ventena di Gemmano. Il Conca scorre tra formazioni geologiche di origine marina incidendole nel tratto collinare e montano fino all'altezza dell'abitato di Taverna, a valle del quale cominciano a prevalere le azioni di trasporto e deposito dei sedimenti precedentemente erosi. Le caratteristiche geografiche della Valle del Conca, la presenza di alcuni ambienti relitti lungo l'alveo (boschi igrofili, cespuglieti degli alvei fluviali, stagni artificiali), la presenza di un'importante zona umida (invaso di oltre 50 ha) e il proposto ripristino dei chiari dislocati lungo il corso del fiume, vicarianti degli ambienti naturali dei corsi d'acqua di pianura (stagni naturali e lanche), formano un sistema di zone umide di una certa importanza per aumentare la tutela degli ambiti boschivi fluviali e la già ricca comunità nidificante di uccelli acquatici.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2018 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Romagna