Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Miele Millefiori (o multiflora o poliflora) del Parco del Conero

Si ottiene dalla trasformazione da parte delle api del nettare raccolto su moltissime specie botaniche che ne caratterizzano il prodotto finale, ovvero con qualità organolettiche (sensazioni olfatto-gustativi e aspetto visivo) particolari.
Caratteristiche organolettiche: si presenta cristallizzato con colore che varia da chiaro a beige scuro-nocciola e a volte con tonalità gialle più o meno intense (in relazione alla concentrazione di nettare di girasole); odore e aroma di media intensità, vegetale-fruttato, e/o di paglia, e/o di tipo floreale-fruttato.
Caratteristiche microscopiche (o melissopalinologiche): presenza di leguminose quali sulla (Hedysarum coronarium), tipica dei suoli argillosi e di mieli prodotti nel centro-sud d'Italia, trifoglio (Trifolium repens), ginestrino (Lotus corniculatus), erba medica (Medicago sativa), associate al girasole (Helianthus annuus), asparago selvatico (Asparagus acutifolius), rovo (Rubus ulmifolius, ecc.), crucifere, Rhamnaceae, composite, umbellifere, erba strega (Stachys annua) ecc.

I produttori segnalati
 Filiera locale "Terre del Conero"Lucesole
Aziende agricole - Ancona (AN)
 Filiera locale "Terre del Conero"Azienda agraria Angeli di Varano
Aziende agricole - Ancona (AN)

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Naturale Regionale del Conero