Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Castello de La Mandria

Castello de La Mandria
Castello de La Mandria

Immersi nel verde secolare del Parco, nel Castello de La Mandria si trovano i bellissimi Appartamenti voluti e abitati da re Vittorio Emanuele II di Savoia (1820-1878) e Rosa Vercellana (1833-1885) contessa di Mirafiori e Fontanafredda. Costituiti da più di 20 sale, pensate ed organizzate per una agiata vita di campagna del sovrano insieme alla donna amata e alla sua famiglia, testimoniano le passioni del primo re d'Italia.

L'atmosfera è unica e speciale grazie alla ricchezza degli arredi e delle opere d'arte in essi conservati che evocano il gusto del committente. Il susseguirsi di salotti, camere da letto e sale di rappresentanza permettono, ancora oggi, di scoprire il carattere più "borghese" della coppia. L'alta qualità delle decorazioni dei soffitti a cassettoni, delle porte dipinte e delle preziose carte da parati tradiscono la precisa regia dell'architetto incaricato Domenico Ferri (1795-1878). L'affetto per la Bela Rosin e l'amore per la caccia sono i temi dominanti di tutto il percorso di visita degli Appartamenti Reali.

L'esposizione si è arricchita con la nuova Galleria delle Carrozze, che presenta al pubblico 9 carrozze storiche. Gli Appartamenti Reali del Castello de La Mandria sono visitabili anche in autonomia grazie a supporti di visita diversi per ogni età. 
Di seguito troverai i pdf scaricabili gratuitamente del percorso di visita:

Presso il Borgo Castello è presente inoltre la Caffetteria Reale, gestita dall'istituto Formont - centro di formazione alberghiera sito nel Borgo Castello. Un piccolo punto ristoro, al servizio dei fruitori della zona e dei visitatori del Castello.
Tel. 011/4598046 - Cell. 340/4958101

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente di gestione delle aree protette dei Parchi Reali