Vai alla home di Parks.it

Recinzione comprensoriale per prevenire i danni degli ungulati

Prevenzione dei danni causati dai cinghiali. Giunge alle fasi conclusive l’iter amministrativo per l’aggiudicazione dei lavori alla ditta che avrà il compito di realizzare la protezione comprensoriale a salvaguardia dei vigneti.

(Manarola - Sede Parco Cinque Terre, 22 Ott 19) Elaborata insieme ai tecnici del piano faunistico, la struttura di protezione è fondamentale per la salvaguardia dei coltivi e dei terrazzamenti poiché riduce l'intrusione degli ungulati provenienti dalle aree boschive, adattandosi alle caratteristiche morfologiche e vegetazionali del Parco.

Il progetto prevede la messa in opera di pannelli elettrosaldati ancorati a pali in legno nelle aree a maggiore vocazione agricola dei Comuni di Riomaggiore e Vernazza, per un importo posto a base di gara di euro 115.413,00, più oneri di sicurezza pari a euro 920, 60 (Determinazione Dirigenziale n. 592 del 10.10.2019).

La scelta dei tracciati sui quali insisterà l'opera ha tenuto in considerazione la necessità di coniugare la protezione dei vigneti e la disponibilità di percorsi già esistenti e facilmente raggiungibili, possibilmente pubblici come strade e sentieri comunali o provinciali.

L'obiettivo dell'intervento è quello di attivare azioni preventive a protezione delle aree coltivate a vite, in attuazione del piano di controllo degli ungulati approvato dall'ISPRA nel rispetto delle indicazioni  della Legge N. 394/91 e delle Linee Guida nazionali per la Gestione del Cinghiale.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale delle Cinque Terre