Vai alla home di Parks.it

ROC-POP LIFE: riprese le attività del progetto nell'Area Marina Protetta

In corso in questi giorni il posizionamento delle piastrelle che reggono i giovanili di Cystoseira nella zona di Punta Mesco, uno dei due punti di intervento finalizzati al ripopolamento delle foreste di alghe brune.

(Manarola - sede Parco Cinque Terre, 16 Lug 20) Dopo la pausa dovuta all'emergenza sanitaria, sono riprese le attività in mare del progetto ROC-POP LIFE e proprio in questi giorni sono in corso le azioni di posizionamento delle piastrelle che reggono i giovanili di Cystoseira nella zona di Punta Mesco, uno dei due punti di intervento finalizzati al ripopolamento delle foreste di alghe brune nell'Area Marina Protetta delle Cinque Terre.

Il gruppo di lavoro del DISTAV dell'Università di Genova, coordinato dalla prof.ssa Mariachiara Chiantore sta provvedendo al monitoraggio e alla posa degli esemplari di Cystoseira coltivati in laboratorio a partire dagli apici fertili prelevati nell'Area Marina Protetta di Portofino, secondo i protocolli messi a punto dai partner del progetto, finanziato nell'ambito del programma LIFE.

Nell'area di Punta Mesco sono state posizionate oltre un centinaio di nuove piastrelle e censite con esiti positivi quelle sistemate lo scorso anno, ormai completamente inserite nell'ambiente circostante e ricoperte dalle giovani "piantine".

Le attività nell'Area Marina proseguiranno nelle prossime settimane.

Per ulteriori informazioni: www.rocpoplife.eu

Facebook/instagram: @rocpoplife 

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2021 - Ente Parco Nazionale delle Cinque Terre