Vai alla home di Parks.it

Riaperto il sentiero SVA, post allerta meteo del 26 ottobre 2020

Ripristinata la viabilità sul sentiero SVA da Corniglia a Monterosso, chiuso a seguito dell’allerta meteo arancione del 26 ottobre che ha causato il crollo di un muro e il distacco di un masso: risolte le criticità con invertenti mirati.

(Manarola - Sede Parco Cinque Terre, 29 Ott 20) A seguito del sopralluogo effettuato martedì 27 ottobre scorso, i geologi incaricati dal Parco per le verifiche post allerta meteo sul sentiero Verde Azzurro SVA, hanno segnalato le seguenti criticità: sul tratto Corniglia-Vernazza, il distacco di un blocco lapideo dalla parete a monte precipitato sul tracciato che ha danneggiato la staccionata sul lato valle; sul tratto Vernazza - Monterosso, il crollo di un muro a secco il cui materiale franato ha ostruito il passaggio.

Il Parco ha quindi provveduto alla verifica delle condizioni di sicurezza e stabilità delle rocce a monte del sentiero Corniglia-Vernazza, tra le località di Prevo e Macereto, zona di impluvio soggetta a scorrimenti concentrati, con roccia affiorante a parete molto inclinata. I tecnici dell'Ente hanno disposto gli interventi di disaggio dei materiali lapidei instabili e lo sgombero dei detriti. Per quanto riguarda il Vernazza - Monterosso, in località Costa Linaro, è stata invece liberata la sede del sentiero dalle pietre cadute a seguito del crollo del muro a secco.

Torna dunque ad essere percorribile il sentiero SVA nelle tratte Corniglia Vernazza e Vernazza Monterosso.

Per verificare la percorribilità della rete sentieristica in tempo reale consultare il mappe.parconazionale5terre.it

Info rete sentieristica Parco nazionale delle Cinque Terre: email ufficiosentieri@parconazionale5terre.it

SVA verso Monterosso
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Nazionale delle Cinque Terre