Loading...
Vai alla home di Parks.it

598-1 (AV5T 1) Portovenere - Telegrafo

A piedi         Elevato interesse: flora 
  • Tempo di percorrenza: 3 ore 20 minuti
  • Tempo di ritorno: 3 ore
  • Difficoltà: E - Escursionistico
  • Lunghezza: 4.725 km
  • Dislivello: 254 m

Il sentiero parte da Portovenere, piazzetta Bastreri. Sale subito per una ripida scalinata costeggiando il Castello Doria e incontrando alcune cave dismesse. Il panorama è davvero mozzafiato appena superato il Castello con una vista sul Golfo dei Poeti e Spezia. Ora il sentiero assume un andamento meno severo lungo una linea diagonale che sovrasta il Golfo mentre il suo segmento /a mantiene la pendenza sul fil di costa offrendo panorami meravigliosi sulle isole Palmaria e Tino e sul mare delle Cinqueterre e, nelle giornate terse, fino alla Gorgona, alla Capraia e alla Corsica. Questo segmento transita vicino al Muzzerone dominando le pareti di arrampicata sportiva, rientrando sul tracciato dell'AV5T poco prima di Sella Derbi (190 m slm). Da qui, attraversando una fitta macchia mediterranea sul versante Sud del Monte Castellana ed affacciandosi su panoramici terrazzini rocciosi, sale a Campiglia, alle cui porte ci si imbatte nella torretta di un piccolo mulino a vento. Superata Campiglia il sentiero sale lungo il versante boscoso incontrando splendidi esemplari di quercia da sughero prima del valico di Sant'Antonio. La sella di Sant'Antonio è punto strategico per andare a scoprire il territorio di Tramonti, propaggine Est del Parco Nazionale delle Cinque Terre. Attraverso un percorso nel bosco "Palestra nel verde" si giunge in località Telegrafo lungo un tratto pianeggiante.

Altre informazioni
 
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale delle Cinque Terre