Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale del Po Piemontese

www.parcopopiemontese.it
Mappa interattiva
Carta d'identità
Superficie: 11.777,65 ha
Province: AL, CN, TO, VC
Istituzione: 2019
  • Il Po e le colline del Monferrato visti dalla rocca di Verrua (foto di Andrea Miola)

Il Parco Naturale del Po piemontese fu istituito con la legge regionale del 27 marzo 2019, n. 11.
In precedenza le singole aree lungo il Po in Piemonte, di particolare valore ambientale e paesaggistico o minacciate da possibili espansioni edilizie, erano tutelate mediante un sistema di Riserve naturali, Aree attrezzate e Zone di salvaguardia. Tali aree erano gestite da tre differenti enti parco, ma facevano tutte parte del "Sistema delle aree protette della fascia fluviale del Po", istituito con la legge regionale del Piemonte n. 28 del 17 aprile 1990.
La successiva legge regionale n. 11 del 27 marzo 2019 stabilì che tutte le singole aree protette presenti lungo l’asta fluviale del Po in Piemonte, nel tratto da Casalgrasso al confine con la Lombardia, costituissero un'unica area protetta: il Parco naturale del Po piemontese.
L'elemento principale che caratterizza il Parco naturale del Po piemontese è chiaramente il fiume Po, il più lungo ed importante fiume in Italia, che in questo caso costituisce anche il trait d'union fra le differenti aree che formano le Aree protette del Po piemontese.
Il Parco del Po piemontese si estende interamente in pianura, ma spesso lambisce zone collinari alla destra idrografica del fiume Po.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
Mostratevi online ai lettori di Parks.it
© 2021 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese