Vai alla home di Parks.it
 
nome fotografia1
Trebbia presso Rivalta (foto di PR Trebbia)
nome fotografia2
Sponda del Trebbia (foto di Angelo Battaglia)
nome fotografia3
Il Trebbia (foto di Angelo Battaglia)

Acqua e biodiversità... ricchezze da scoprire e tutelare!

Il Parco Regionale Fluviale del Trebbia tutela una trentina di chilometri del corso d'acqua omonimo, da Rivergaro sino alla confluenza nel Po, ai margini occidentali dell'area urbana di Piacenza, e comprende, a monte della confluenza, circa cinque chilometri della riva piacentina del Po. Il paesaggio è dominato dalle ampie zone di greto del Trebbia, di notevole importanza per l'avifauna migratoria, e dai terrazzi fluviali dove praterie e arbusteti si alternano a colture agricole tradizionali e a zone ancora soggette ad attività estrattive. All'interno del parco ricadono due Siti di Importanza Comunitaria e Zone di Protezione Speciale (SIC-ZPS) della Rete Natura 2000 (IT4010016 "Basso Trebbia", IT4010018 "Fiume Po da Rio Boriacco a Bosco Ospizio") e un gomito regionale (ID 2029 Croara).

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
Carta d'identità
Superficie: 4'031.00 ha
Province: PC
Istituzione: 2009
Via Longobarda
© 2022 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Occidentale