Vai alla home di Parks.it
 

Al via il 17 giugno il Festival “Note oltre i confini. Musica da camera con vista”: sessanta concerti estivi fra Modena e Reggio Emilia

(11 Giu 21) Prende il via giovedì 17 giugno a Reggio Emilia il Festival "Note oltre i confini. Musica da camera con vista", sotto la direzione artistica di Alice Baccalini, Giovanni Bietti e Giorgio Casati e con il sostegno, fra gli altri, dell'Ente Parchi Emilia Centrale. Naturale prosecuzione di "Musica da camera con vista 2018-2020", la lunga rassegna, articolata con una sessantina di appuntamenti in quattro fine settimana tra giugno e settembre è ideata dall'Associazione Amici del Quartetto "Guido A. Borciani".

Il titolo "Note oltre i confini" si riferisce naturalmente ai confini geografici, quelli che separano le due province emiliane nelle quali si svolgono, di volta in volta, gli eventi musicali e culturali in programma, ma allude anche ai confini più specificamente musicali: all'idea di superare le barriere che separano diversi generi e diverse epoche, di far dialogare tra loro musica d'intrattenimento e musica colta, musica antica e moderna, musica "classica" e "contemporanea". Perfino gli spazi riservati all'esecuzione musicale diventano permeabili, con appuntamenti all'aperto che recuperano l'antica funzione di alcuni repertori musicali e concerti realizzati in luoghi insoliti, che fanno risuonare ambienti non pensati per i suoni strumentali o vocali.

Il Festival, intende anche valorizzare figure, storie emblematiche e peculiarità culturali, economiche e sociali dei 16 Comuni che hanno aderito al progetto, caratteristiche che hanno a volte suggerito i temi musicali, e non solo, in cui si articolano i diversi momenti dell' iniziativa.

Il fine settimana dal 17 al 20 giugno, che inaugura il Festival, è incentrato sul dialogo tra Il nuovo e l'antico con l'intento di mostrare come la musica rinascimentale di Josquin Desprez parli con quella recentissima di Ligeti o Haas, o come domande fondamentali poste da un artista barocco o romantico trovino risposta nelle opere di qualcuno vissuto cent'anni più tardi.

"Note oltre i confini" è sostenuto dai Comuni di Albinea, Campogalliano, Castellarano, Correggio, Fanano, Formigine, Guastalla, Gualtieri, Luzzara, Modena, Novellara, Quattro Castella, Reggio Emilia, Rubiera, Scandiano, Sestola.

Info e programmi: www.quartetandfriends.net

Prenotazione obbligatoria: 348 4419400, pozzi.anna47@gmail.com

Festival 'Note Oltre i Confini'
Festival "Note Oltre i Confini"
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale