Vai alla home di Parks.it

Riserva Naturale della Valle Cavanata

 

Liberazione tartaruga Adria

(Grado, 02 Ott 14) Oggi i ragazzi delle classi terze dell'IC di Grado sono stati protagonismi della liberazione di una tartaruga Caretta caretta pescata accidentalmente due settimane fa e consegnata ai biologi dell'AMP di Miramare per un periodo di osservazione. L'esemplare di circa 40 cm di carapace e di età attorno ai 10 anni, è stato chiamato Adria a ricordo dell'imbarcazione che l'ha raccolta nelle acque antistanti Grado, in Mar Adriatico appunto.
La liberazione è avvenuta grazie alla collaborazione con la Guardia Costiera-Ufficio Circondariale Marittimo di
Grado che gentilmente e con molto entusiasmo ha messo a disposizione mezzi e personale per portare la tartaruga al largo per il rilascio in mare.
Un grazie quindi a Guardia Costiera, docenti, dirigenti ed alunni dell'IC M. Polo di Grado, ai biologi dell'AMP di Miramare, al Comune di Grado ente gestore della Riserva Naturale Valle Cavanata e all'equipaggio del peschereccio Adriatica, per la fattiva collaborazione che ha consentito ad Adria di tornare nel suo ambiente naturale.
La tartaruga Adria trasportata fino all'imbarcazione della Guardia Costiera
La tartaruga Adria trasportata fino all'imbarcazione della Guardia Costiera
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Comune di Grado (organo gestore)