Vai alla home di Parks.it

Sito d'Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Valli di Comacchio

 
Carta d'identità
Cod. RN2000: IT4060002
Superficie: 16'781.00 ha
Province: FE, RA
nome fotografia1
Torre rossa e fenicotteri in volo (foto di SIC Valli di Comacchio)
nome fotografia2
Salina di Comacchio - bacini salanti (foto di SIC Valli di Comacchio)
nome fotografia3
Cavaliere d'Italia con cavalierino (foto di SIC Valli di Comacchio)

La più estesa palude interna d'Italia

Lo specchio d'acqua principale, di circa 10.000 ettari, presenta acque aperte nella parte centrale e complessi sistemi di dossi, barene e cordoni dunosi emergenti nelle zone perimetrali.
Il fiume Reno e le acque di drenaggio della bonifica costituiscono i principali afflussi di acque dolci, mentre le acque salate entrano dal mare Adriatico attraverso tre canali immissari.
Sono presenti 4 habitat di interesse comunitario, 2 dei quali prioritari, coprono il 75% della superficie del sito: lagune costiere*, pascoli inondati mediterranei (Juncetalia maritimi), steppe salate mediterranee (Limonetalia), foreste a galleria di Salix alba e Populus alba.
E' presente Salicornia veneta, specie di interesse comunitario prioritaria. Sono segnalate specie rare e/o minacciate quali Bassia hirsuta, Plantago cornuti, Limonium bellidifolium, Triglochin maritimum, Bassia hirsuta, Halocnemum strobilaceum.
Sono almeno 37 le specie di interesse comunitario regolarmente presenti nel sito. L'ampia laguna e i bacini d'acqua dolce rappresentano un ambiente elettivo per la sosta, l'alimentazione e la nidificazione di una diversissima avifauna acquatica.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
Carta d'identità
Cod. RN2000: IT4060002
Superficie: 16'781.00 ha
Province: FE, RA
Mostratevi online ai lettori di Parks.it
© 2022 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po