Vai alla home di Parks.it

Area Naturale Protetta di Interesse Locale Foresta di Sant'Antonio

Carta d'identità
Superficie: 929,00 ha
Province: FI
Istituzione: 1995
  • Autunno (foto di ANPIL Foresta di Sant'Antonio)
  •  (foto di ANPIL Foresta di Sant'Antonio)
  •  (foto di ANPIL Foresta di Sant'Antonio)

Suggestivi fossi incidono aspri rilievi di arenaria

La Foresta di Sant'Antonio è compresa nella catena del Pratomagno e si snoda lungo il borgo più alto del bacino del Torrente Resco ad altitudini comprese fra i 600 e i 1490 m.s.l.m. Si presenta come un'area ancora integra e naturale, con boschi di faggio, boschi misti di latifoglie e praterie sommitali. Da segnalare la presenza del lupo e, come monumento naturale, il faggione di Prato a Marcaccio (probabilmente il più grande del Pratomagno). Diversi punti panoramici offrono ampie viste sul Valdarno e sui monti del Chianti. Presso il Comune è disponibile la carta turistica e dei sentieri.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Prodotti tipici
Dove dormire
 
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2016 - Comune di Reggello