Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

Il Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini ha partecipato, Venerdì 6 dicembre 2013 - Ostia Lido - Roma, all'incontro preparatorio della Conferenza Nazionale dei Parchi

(Jenne, 09 Dic 13) Venerdì 6 dicembre si è svolta ad Ostia, presso la Casa del Mare la Conferenza dei Parchi regionali del Lazio organizzato dall'Ente Regionale Roma Natura in collaborazione con l'Assessorato all'Ambiente della Regione Lazio. Erano presenti i Parchi della Regione che hanno allestito, nello spazio antistante la Casa del Mare, vari stand, dove sono stati esposti prodotti alimentari, depliant e materiale divulgativo nonché gadget e prodotti artigianali dei luoghi di provenienza che hanno contribuito a caratterizzare le peculiarità e le specificità di ciascun Ente Parco e dei loro territori.
La kermesse, dal titolo "Verso la Conferenza nazionale dei Parchi - i Parchi protagonisti dello sviluppo sostenibile del Lazio", è stato un momento di incontro del mondo dei parchi del Lazio come preludio alla Conferenza nazionale dei parchi "La natura dell'Italia, biodiversità e aree protette: la green economy per il rilancio del Paese" in programma a Roma l'11 e il 12 dicembre prossimi. Quest'ultima sarà un momento importante di confronto tra istituzioni, esperti, operatori, associazioni, per discutere di aree protette e green economy. Nelle regioni più industrializzate, poche persone hanno la fortuna di abitare in ambienti a contatto con la natura osservando quotidianamente piante ed animali selvatici. In realtà nella Regione Lazio, nella stessa città di Roma, nonostante le tantissime difficoltà e criticità il patrimonio naturale, inteso nel senso più ampio, ha davvero un impatto notevole per quantità ed unicità. Con questo patrimonio allora, ha osservato il Commissario del Parco dei Simbruini Danilo Sordi, "è necessario cogliere la sfida delle aree protette e della green economy. Le prime vanno intese come strumento fondamentale per le strategie di conservazione e valorizzazione della biodiversità e dei servizi ecosistemici, mentre la green economy va considerata come modello di sviluppo economico in grado di coniugare la conservazione dell'ambiente con la crescita sostenibile e il benessere della collettività".
Ha poi sottolineato che "l'obiettivo del convegno di Ostia è stato quello di promuovere il dialogo tra i rappresentati delle Aree naturali protette del Lazio infatti" - ha aggiunto - "insieme all'Assessore all'Ambiente regionale Fabio Refrigeri, abbiamo discusso delle nuove linee guida approvate dalla Giunta regionale, dello stato di salute dei parchi del Lazio e delle loro esigenze, delle proposte di nuovi parchi e degli ampliamenti di quelli esistenti e dei lavori in corso sulla nuova legge".
Il Direttore f.f. del Parco dei Monti Simbruini, Alberto Foppoli, sentito nel merito ha osservato "in conclusione possiamo dire che la sfida lanciata dalla conferenza, è quella di far diventare i parchi della nostra Regione protagonisti del processo di una migliore qualità della vita e dello sviluppo sostenibile locale, obiettivo realizzabile non certo da soli ma con azioni costruttive di tutti i portatori di interessi ambientali, economici e dell'associazionismo".
Area Protetta: PR Monti Simbruini  |  Fonte: PR Monti Simbruini
 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2017 - Parks.it