Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

Intensa l'attività al CRAS Casa Rossa al Parco Boschi di Carrega

Attenzione ai problemi alla linea telefonica
(11 Giu 19)

Decine e decine di piccoli ricci hanno svernato "in letargo" presso la nursery del CRAS Casa Rossa ed ora, adulti, dopo le intense piogge delle settimane scorse, con la bella stagione vengono gradualmente reinseriti in natura in accoglienti angoli del bosco, con la collaborazione appassionata dei Volontari per il Parco e di numerosi tirocinanti universitari.

Purtroppo però da qualche settimana il telefono del Centro Recupero (0521/ 833163) è sospeso per problemi tecnici, ma l'accoglienza delle specie appartenenti alla fauna minore, quali ricci, istrici, scoiattoli, ghiri, moscardini, pipistrelli e lepri è comunque garantita quotidianamente.

La presenza dei collaboratori è attiva per svariate ore al giorno, tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, tuttavia per facilitare la consegna da parte del pubblico degli animali da ospitare, si è scelta una fascia oraria dalle 15.30 alle 17.30 nella quale è possibile venire direttamente al CRAS, in Via Capanna 23 a Sala Baganza nel cuore del Parco Regionale Boschi di Carrega.

E' sempre attivo l'indirizzo e-mail crascasarossa.boschi-carrega@parchiemiliaoccidentale.it

Trovarci è semplice!

Ci scusiamo per il disguido e comunicheremo appena possibile la riattivazione della linea telefonica.

Un Riccio liberato - Foto Enrico Turillazzi
Un Riccio ospitato al CRAS - Foto Enrico Turillazzi
 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2019 - Parks.it