Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

No alla soppressione del parco Montemarcello-Magra-Vara in liguria

Consiglio Direttivo Federparchi chiede di sospendere e ridiscutere il provvedimento della Regione Liguria
(05 Dic 19)

 

Il Consiglio  Direttivo di Federparchi, nella seduta del 4 c.m, ha approvato il seguente ordine del giorno: 

 In relazione al PDL N.151  "Modifiche alla gestione delle aree protette ricomprese nel Parco Naturale regionale di Montemarcello-Magra-Vara, prossimo ad essere discusso dal Consiglio regionale della Regione Liguria, FEDERPARCHI evidenzia di averne avuto notizia dalla stampa quotidiana ma di non essere stata in proposito informata né consultata in una specifica audizione.

Il PDL di cui sopra, finalizzato in modo esclusivo alla soppressione dell'Ente Parco Montemarcello-Magra-Vara, è totalmente avulso da una visione complessiva circa la riorganizzazione del sistema delle Aree Protette della Liguria (viene infatti individuato un altro Ente, la Provincia di La Spezia, come gestore) nonostante che la LR 3/2019, come revisione della LR 12/1995, sia da poco tempo entrata nel merito della materia nella sua interezza ed organicità.

In tutte le Regioni  d'Italia la riorganizzazione delle aree protette ha condotto a leggi regionali che -legittimamente - hanno sempre preso in considerazione l'intero sistema, come è il caso del Piemonte, dell'Emilia Romagna, della Lombardia, ma questo sarebbe il primo ed unico caso in cui l'assetto gestionale fondato sull'esistenza di un Ente Parco per la sua governance verrebbe abbandonato preferendo – per una sola delle aree protette regionali - l'affidamento ad un Ente diverso peraltro privo delle necessarie competenze e professionalità .

Si chiede pertanto di sospendere la discussione in Consiglio regionale del PDL e l'apertura di un tavolo con Federparchi, aperto all'intera Comunità del Parco, in cui discutere ed approfondire  tutte le tematiche inerenti  l'area protetta in questione e la sua governance.

Montemarcello-Magra-Vara è infatti un complesso ecosistema caratterizzato da una eccezionale biodiversità all'interno del quale, esclusivamente grazie all'efficace lungimiranza dell'Ente di gestione, si è potuta sviluppare, nel pieno rispetto dell'ambiente, una attività economica legata alla nautica che ha fatto del Fiume Magra il porto turistico più importante della Liguria.

Ciò in quanto, cosa mai sufficientemente compresa, in quel tratto di fiume e nelle aree pregevoli che lo circondano, viene conservato e tutelato un ambiente unico in tutta la Regione Liguria, senza tuttavia perdere di vista il valore aggiunto determinato dalle attività umane sostenibili e con esso compatibili.

FEDERPARCHI rimane pertanto in attesa di una interlocuzione istituzionale da parte dell'Amministrazione della Regione Liguria, auspicando che si manifesti la volontà di riaprire un confronto costruttivo sull'area protetta di Montemarcello-Magra-Vara, nell'ottica  di un suo rilancio e nel contesto di un rafforzamento omogeneo dell'intero "sistema parchi" della Liguria.

 

Area Protetta: Diverse  |  Fonte: Federparchi
 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2020 - Parks.it