Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

Con gli scienziati nella pineta di San Rossore

Visita guidata gratuita per conoscere il progetto LIFE SySTEMiC: foreste che resistono ai cambiamenti climatici. Come iscriversi
(San Rossore, 10 Mag 22)

 

L'influenza del cambiamento climatico sugli ecosistemi forestali è universalmente riconosciuta ed è evidente il suo effetto sulle foreste europee. Nell'area del Mediterraneo l'innalzamento delle temperature e l'aumentata frequenza di eventi estremi come le tempeste di vento, le ondate di calore ed i periodi di siccità prolungata rappresentano una minaccia per il bosco e pongono nuove sfide per la gestione forestale sostenibile. San Rossore è al centro del progetto scientifico europeo LIFE SySTEMiC che studia come la variabilità genetica delle specie arboree può essere uno strumento di protezione dei boschi. Maggiore è la diversità genetica degli alberi di una foresta, maggiore è la probabilità che vi siano piante che si adattino al clima che cambia

Sabato 21 maggio, in occasione dei 30 anni del programma 'Life', nella Tenuta di San Rossore si tiene una giornata aperta al pubblico per spiegare il progetto, in particolare il recente taglio dimostrativo che propone una selvicoltura diversa dalla tradizionale per il pino domestico. Alle ore 10 il seminario in Sala Gronchi con gli interventi della professoressa Donatella Paffetti, della dottoressa Elena Paoletti, del dottor Gianni della Rocca e del dottor Marcello Miozzo. A seguire, dopo il rinfresco, i partecipanti si sposteranno verso la pineta dove i ricercatori descriveranno i trattamenti sperimentali effettuati quest'inverno, i primi risultati conseguiti e quelli attesi.

L'evento sarà gratuito con un massimo di 40 posti disponibili, per partecipare è richiesta la pre-registrazione entro mercoledì 18 maggio al link https://bit.ly/lifesanrossore, per informazioni è possibile scrivere a f.logli@sanrossore.toscana.it. Richiesto l'utilizzo della mascherina FFP2 all'interno della sala conferenze e nell'autobus utilizzato per il trasferimento

 


Allegati:
 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2022 - Parks.it