Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Punti d'interesse

Bric Tre Vescovi - Val Sarmassa
Bric Tre Vescovi - Val Sarmassa
 
 

Asti

Museo Archeologico e Paleontologico

Corso Alfieri, 2 - 14100 Asti - Tel. 0141/353072

  • Orario:
    - da martedì a sabato 9-12; 15-18
    - domenica 10-12
    - chiusura lunedì e domenica pomeriggio.

Possibilità di visite guidate il martedì e il giovedì su prenotazione rivolgendosi all'Ente Parchi Astigiani Tel. 0414/592091.


Mostra "Dalle balene ai rinoceronti astigiani"

Aperta fino al 31/5/98 presso l'ex complesso scolastico Rodari, Via Croce Verde, 6 - 14100 Asti.
Una serie di pannelli spiegano che cosa sono i fossili, come si formano e perché si trovano nell'Astigiano. Particolare attenzione viene riservata ad alcuni esemplari di animali preistorici terrestri e marini che popolavano queste zone migliaia di anni fa: un mastodonte, un rinoceronte, un grande bue selvatico, un delfino. C'è anche una dettagliata documentazione della balenottera. Parti dello scheletro del cetaceo erano stati trovati nel 1993 a San Marzanotto.
Da settembre la mostra avrà carattere permanente nella sede della Riserva di Valleandona Valle Botto.

Nel capoluogo astigiano è possibile visitare importanti monumenti, testimonianza dell'importanza e della grandezza di Asti nel corso dei secoli. Tra i più importanti ricordiamo: la Cattedrale, la Collegiata di S. Secondo, il Battistero e la Chiesa di San Pietro in Consavia, la Casa di Vittorio Alfieri, la Cripta di Sant'Anastasio e Museo Lapidario...


 

Rocchetta Tanaro

Oasi "Il Verneto"

Bosco di ontani sviluppato su terreno impregnato d'acqua. Biotopo di importanza rilevante, recentemente acquisito dal WWF e in gestione congiunta con l'Ente Parchi.


Chiesa di S. Maria di Flexio

Denominata localmente Madonna delle Ciappellette, sorge fuori dall'abitato, lungo la strada provinciale per Nizza Monferrato. Dall'antica chiesetta panoramica, un tempo dipendente dall'Abbazia benedettina di Pomposa, non resta che l'abside. Il corpo della chiesa è stato rifatto in epoca posteriore e presenta vistose aggiunte neogotiche.

Possibilità di acquisto e degustazione vino alla Cantina sociale "'L Post dal Vin" - Via Salie - Rocchetta Tanaro - Tel. 0141/644143.

A Mombercelli, nelle immediate vicinanze del Parco, Museo Civico d'Arte Moderna - Via Brofferio, 21
Apertura: domenica 10-12,30; 15-18; giorni feriali su prenotazione rivolgendosi al Comune di Mombercelli - Tel. 0141/955121.
Sono esposte opere di importanti artisti contemporanei: Caratti, Mastroianni, Rosso, Paulucci, Guglielminetti, Spazzapan...


 

Incisa Scapaccino

  • Chiesa Parrocchiale dei SS. Vittore e Corona
    All'interno pregevoli affreschi.

  • Chiesa di N.S. del Carmine
    Costruita nel XV secolo, conserva parti romanico-gotiche.

  • Borgo medioevale


 

Vaglio Serra

  • Palazzo dei Crova
    Situato nella parte alta del centro abitato, oggi sede del Comune. Costruito nel XVII secolo sui resti dell'antico castello dai baroni Crova, è stato rimaneggiato nel corso dei secoli. Il lato Nord è caratterizzato dalla presenza di una torre quadrata. Visitabile previo appuntamento telefonico rivolgendosi al Comune di Vaglio Serra - Tel. 0141/732024.

  • Parrocchiale di San Pancrazio
    Edificata ai primi dell'800.

  • Santuario di San Pancrazio
    Risalente all'anno 948, ha subito nel corso dei secoli numerosi rimaneggiamenti. Notevole la raccolta di ex voto per grazie ricevute.


 

Vinchio

  • Chiesa parrocchiale (XVIII secolo)
    Facciata barocca, recentemente restaurata. Interno a tre navate, di stile romanico con ornamentazione rinascimentale.

  • Confraternita della SS. Trinità
    con facciata settecentesca.
    Possibilità di degustazione e acquisto vino alla Cantina Sociale di Vinchi e Vaglio Serra
    Reg. S. Pancrazio, 1 - Tel. 0141/950138 - 950391


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente di gestione del Parco paleontologico astigiano