Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale dell'Aveto

www.parcoaveto.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

Dante ... a Gambatesa

Parco Aveto

(Borzonasca, 22 Ott 21) Torna il successo teatrale de I Ruspanti, la compagnia di Prete Rinaldo, e questa volta, in occasione del Festival della Scienza 2021, la commedia in genovese (quasi… "divina") torna a casa, nella miniera per cui è stata pensata.

SPETTACOLO UNICO: SABATO 23 OTTOBRE ORE 15.00 ALLA MINIERA DI GAMBATESA (NE)

Una ghiottissima occasione culturale, scientifica e teatrale per visitare e scoprire il Museo minerario di Gambatesa, al momento ancora chiuso per lavori di ampliamento del percorso di visita interno.

"Dante… a Gambateisa" apre infatti gli eventi "fuori Festival" che si svolgeranno a Gambatesa nei prossimi due fine settimana (23-24 e 30-31 ottobre) in occasione del Festival della Scienza, la grande Kermesse tecnico-scientifica organizzata a Genova ogni anno alla fine di ottobre e che attira migliaia di studenti e visitatori, le cui parole chiave quest'anno sono MAPPE e #DANTE2021. In questo contesto il Parco dell'Aveto, titolare della miniera, ha ideato una serie di eventi a tema dantesco, con personaggi della Divina Commedia alle prese con la miniera, e di attività di scoperta del mondo minerario, con ingressi nel sottosuolo accompagnati dalle guide e un'esposizione di mappe a tema geo-minerario.

Ecco la presentazione della commedia nelle parole degli stessi protagonisti della compagnia:

"Dante ...a Gambateisa"

Un simpatico tentativo di accostamento – a… gambatesa - tra l'Inferno dantesco e la miniera. 

Versi eccelsi e prosaicità quotidiana a confronto ci faranno ridere di gusto. 

Omaggio e memoria per la gente di Valgraveglia.

"Dante ...a Gambateisa" è un titolo da capire mentre si partecipa allo spettacolo. La Commedia, come la intende il sommo poeta, non è roba da ridere; tant'è che fu chiamata "Divina"!

In miniera pure c'era poco da ridere. Abbiamo scherzato un po' sui linguaggi diversi che in vero hanno un unico scopo: dare senso al vivere e alle sue prove. Se i valligiani si fermano di fronte a un parlare alto, Dante coglie nel loro duro vissuto tutto il fremito delle umane ambasce...

Serenamente divertente - e stimolante, anche per i cittadini.

AMPIO PARCHEGGIO, SERVIZIO BAR/RISTORO ("piatto del minatore" a base prodotti locali:10 €)

INGRESSO LIBERO

NECESSARIO GREEN PASS; APPLICAZIONE ALTRE NORME ANTI COVID-19

Locandina evento
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Ente Parco dell'Aveto - p. iva 01109990992