Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale dell'Aveto

www.parcoaveto.it
 

Prodotti

Nelle tre valli del Parco, oltre ai piatti più tipici e noti della cucina ligure dell'entroterra se ne possono degustare altri, caratteristici, talora, dei singoli paesi.
I piatti tipici sono oggi oggetto di riscoperta da parte dei ristoratori più attenti: la Baciocca, i Micotti, la torta di riso, il Castagnaccio o la Patun-a (preparati a base di farina di castagne), la Puta, i Testaieu, il formaggio San Sté, il Prebugiùn (preparato con cavoli, patate ed erbette di campo), tutte pietanze gustose, tipiche di una cucina povera di ingredienti ma non di sapori, che meritano di essere assaggiate. Per quanto riguarda i dolci ricordiamo i Canestrelli e la Pinolata di S. Stefano d'Aveto e le Rotelle di Borzonasca. La cottura nel "testo", ancora oggi effettuata in molte case e in diversi agriturismi e trattorie, insaporisce il pane e le pietanze in maniera speciale. Non mancano, specialmente nelle località a più diretto contatto con lo Spezzino, il Parmigiano e il Piacentino, influssi della cucina montanara di quelle province. Una gita e, ancor meglio, un soggiorno nel Parco debbono anche essere occasione di provare e apprezzare la gastronomia locale, elemento culturale tutt'altro che secondario per la buona conoscenza di un territorio.
Nelle valli del Parco esistono ancora alcune antiche varietà locali di prodotti ortofrutticoli, sapientemente conservati o riscoperti dagli agricoltori: la cipolla rossa di Zerli, la nocciola "tapparona" e le patate quarantine, tra gli altri. Nelle aree più tipicamente montane del Parco i principali prodotti che si possono ancora acquistare direttamente presso chi li fa o raccoglie sono gli ortaggi, le patate, i frutti di bosco, i funghi (anche secchi e sott'olio), le carni di mucca, i formaggi vaccini (San Sté e Sarasso, in particolare) e gli insaccati (salami, coppa, beròdi - sanguinacci - tra gli altri); mentre nelle zone di collina o che si affacciano verso la costa si possono acquistare soprattutto formaggi di pecora e capra (formagetta), olio, uva e vini (Ciliegiolo, Vermentino, Bianchetta genovese), frutta, nocciole. In tutto il territorio del Parco vengono prodotte squisite varietà di miele, marmellate, castagne, mais (e relative farine), liquori.

Trovati 29 risultati (Ordinamento: Categoria > Prodotto)
Pagina 1 di 2
Canestrelli di Santo Stefano d'Aveto
Caratteristiche del prodotto: classico dolcetto, a forma di ciambella con foro centrale, ottimo a colazione ed ancora più appropriato a merenda con il tè o il vino dolce. Queste ciambelline di pasta frolla morbide e friabili si riconoscono...
Categoria: Dolci
Castagnaccio
Luogo di produzione Tutto il territorio regionale Curiosità Con la farina di castagne nei giorni di festa si preparava il castagnaccio, tipico e noto dolce dall'inconfondibile aroma che allietava il mese di novembre e non solo. A differenza...
Categoria: Dolci
Caratteristici dolci a base di farine di mais. Grazie alla lavorazione di un tradizionale mulino ad acqua, in Val d'Aveto si ottengono ancora alcune particolari farine "grezze" e gustose come una volta, di castagne e di mais quarantino, una varietà...
Categoria: Dolci
Luogo di produzione: Val Graveglia (Né) Caratteristiche del prodotto: sono dolci gradevoli per la loro via di mezzo, più gustosa e pastosa, tra le sottili tegoline e le classiche gallettine. Possono essere inzuppate nel latte, nel the o...
Categoria: Dolci
Pinolata
Luogo di produzione Val d'Aveto (GE) Caratteristiche del prodotto Torta dolce da forno di forma rotonda avente un aspetto dorato con una superficie ricoperta da pinoli. Lo strato esterno è croccante mentre l'interno risulta morbido...
Categoria: Dolci
Rotelle di Borzonasca
Luogo di produzione Borzonasca (GE) Caratteristiche del prodotto Biscotti di pasta frolla. La loro sagoma ricorda delle piccole ruote: di forma rotonda, dentellate ai bordi delle dimensioni di circa 12 cm di diametro con un ammanco circolare...
Categoria: Dolci
Caprino di sopralacroce
Luogo di produzione: Sopralacroce (Valle Sturla) Caratteristiche del prodotto: la forma è cilindrica a scalzo convesso a facce piane, altezza di circa 6-10 cm e diametro da 15 fino ai 20-25cm. Pronto per il consumo dai 3-4 mesi di stagionatura...
Categoria: Formaggi
Formaggio tradizionale di Santo Stefano
Luogo di produzione Alta Val d'Aveto (GE) Caratteristiche del prodotto Forma cilindrica regolare, peso variabile tra 3 e 18 kg in relazione alla dimensione della forma. Crosta sottile elastica, liscia di colore giallo paglierino con al bruno...
Categoria: Formaggi
Latte crudo
Luogo di produzione: Val d'Aveto (S. Stefano d'Aveto) e Val Graveglia (Ne) Curiosità: latte prodotto direttamente dalle aziende del Parco: freschissimo, integro, proveniente da una sola azienda e non meno importante per i consumatori conveniente....
Categoria: Formaggi
Sarasso
Luogo di produzione Alta Val d'Aveto (GE) Caratteristiche del prodotto Ricotta salata e stagionata; forma cilindrica, colore bianco giallognolo, sapore intenso. Come viene lavorato La ricotta derivante dal siero del formaggio di S. Stefano...
Categoria: Formaggi
U Cabanin
Caratteristiche del prodotto: Il formaggio U Cabanin viene prodotto da latte di vacche di sola razza Cabannina allevate da piccole aziende locali. Ha forma cilindrica con facce piane da 17-19 cm e scalzo di 7-9 cm. Stagiona naturalmente, almeno due mesi...
Categoria: Formaggi
Miele dell'Aveto
Luogo di produzione Tutto il territorio dell'entroterra ligure. Caratteristiche del prodotto Frutto dell'infaticabile lavoro dell'ape il miele è uno degli alimenti più genuini che possa esistere in quanto non necessita...
Categoria: Miele
Cipolla rossa di Zerli
Luogo di produzione Val Graveglia (GE) Curiosità La cipolla veniva considerata una coltura "sfruttatrice" tanto che in alcuni contratti di affitto la comprendevano tra le colture vietate. Tale affermazione aveva origine dalla marcata esigenza...
Categoria: Ortaggi e legumi
Funghi porcini
Luogo di produzione: tutte le valli del Parco Curiosità: il Parco ospita una biodiversità forestale straordinariamente ricca, di piante e animali; tra i prodotti naturali dei nostri boschi spiccano per varietà e qualità i...
Categoria: Ortaggi e legumi
Luogo di produzione Tutto il territorio dell'entroterra ligure. Caratteristiche del prodotto Il fungo porcino è presente spontaneo nei boschi di tutto il territorio montano regionale, con sfumature organolettiche diverse da valle a valle....
Categoria: Ortaggi e legumi
Fungo spinarolo
Luogo di produzione: tutte le valli del Parco; si ricorda in particolare il Comune di S. Stefano d'Aveto che ogni anno a maggio dedica alcuni appuntamenti enogastronomici a questa specie di fugno. Curiosità: prugnolo, spinarolo, fungo di San...
Categoria: Ortaggi e legumi
Nocciola  di Mezzanego
Luogo di produzione: Valle Sturla e Val Carnella (GE) Caratteristiche del prodotto: Cultivar di origine locale coltivata prevalentemente nella parte nord orientale della Valle Sturla (Val Carnella). Gli alberi sono cespugliosi e molto polloniferi,...
Categoria: Ortaggi e legumi
Patata quarantina
Luogo di produzione Tutto il territorio dell'entroterra genovese. Caratteristiche del prodotto La patata quarantina bianca della montagna genovese è la varietà ligure di patata per eccellenza, considerata la più antica...
Categoria: Ortaggi e legumi
Pan Martin
Luogo di produzione: Val Graveglia e Valle Sturla Curiosità: Questo tipo di pane scuro, di tradizione domestica, prese il nome di Pan Martìn probabilmente dal giorno di S. Martino, 11 novembre, quando era pronta la farina di castagna. Le...
Categoria: Pani
Farina di castagne
Luogo di produzione: Val Graveglia, Valle Sturla e Val d'Aveto La farina di castagne, detta anche farina dolce, è il prodotto dell'essiccatura e della successiva macinatura delle castagne. Si presenta con un colore nocciola e con sapore...
Categoria: Riso pasta e cereali
Pagina 1 di 2
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco dell'Aveto - p. iva 01109990992