Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale dell'Aveto

www.parcoaveto.it
 

DENUNCIA A CARICO DI IGNOTI PER INTRUSIONE NELLE GALLERIE MINERARIE DI GAMBATESA CON EFFRAZIONE

Parco Aveto

(Borzonasca, 13 Gen 23) Nei giorni scorsi abbiamo purtroppo riscontrato un'effrazione con ingresso abusivo in una galleria ex-mineraria secondaria di Gambatesa, con taglio della catena di chiusura all'apposito cancello di protezione.

È possibile si tratti di "cercatori" abusivi di minerali, oppure di curiosi irresponsabili che si introducono per avventura, resta il fatto che si sono resi colpevoli di un'azione molto grave, non solo per intrusione in area chiusa (con lucchetto), privata ed in zona tutelata, ma anche per gli aspetti non secondari di violazione di norme di sicurezza, a tutela di tutti (la miniera è da tempo solo un'attrazione turistico-culturale), esponendosi perdipiù a grosso rischio per l'incolumità personale.

Il Parco ha così provveduto a sporgere denuncia contro ignoti presso la Stazione dei Carabinieri competente per avviare ogni possibile indagine sull'intrusione, con   conseguente richiesta di punizione dei colpevoli, trattandosi di condotte civilmente e penalmente rilevanti.

Già da parecchio tempo queste intrusioni non avvenivano più, anche per i motivi suddetti, e perché negli ultimi casi, risalenti ormai a diversi anni fa, i colpevoli erano stati identificati e perseguiti penalmente.

Occorre anche tener presente che tutti gli ingressi, anche secondari, alla miniera, sono stati da tempo dotati di cancello "bat-friendly" (che permette cioè il passaggio in volo dei pipistrelli, specie protetta e naturali e graditi ospiti delle tranquille gallerie minerarie, ma tiene fuori curiosi e non aventi diritto -anche per la loro stessa sicurezza).

Vista l'importanza naturalistica di questi animali, il Parco conduce da tempo in maniera continuativa monitoraggi sulla presenza di pipistrelli in miniera (le gallerie secondarie, non oggetto di visita turistico-museale, sono un comodo rifugio invernale per diverse specie di chirotteri), anche a mezzo di fototrappole, attivate dal movimento e efficaci anche al buio. Un avviso relativo a questa attività è esposto agli ingressi in questione, sulle cancellate. Proprio questo tipo di strumento di controllo, nato per motivazioni scientifiche, potrebbe rivelarsi utile nella antipatica ed illecita vicenda, fornendo elementi per il riconoscimento di intrusi ed il Parco sta già provvedendo alle verifiche del materiale disponibile.

Si coglie l'occasione per diffidare, qualora ce ne fosse bisogno, dall'introdursi senza autorizzazione nelle gallerie ex-minerarie di Gambatesa, trattandosi come detto di condotta penalmente rilevante in zona peraltro accuratamente segnalata e protetta ed i trasgressori saranno immediatamente denunciati. Gli effetti di tali azioni illecite possono comunque aver ricadute ancora più gravi per la sicurezza di chi vi si introduce e, cosa ancora peggiore, sulla sicurezza di chi visita correttamente la Miniera, in quanto molti percorsi secondari costituiscono anche le "vie di fuga" previste dalle norme e dai piani di sicurezza del museo ed ogni loro manomissione ne potrebbe inficiare l'efficacia, o comunque gravare, oltre ai danni prodotti nell'effrazione, sulle attività di manutenzione, che vengono regolarmente condotte dal Parco, titolare della Miniera, con ogni conseguenza anche in punto risarcimento del danno da parte del trasgressore.

Per quanto riguarda il Museo minerario e la sua apertura al pubblico, oggetto di grande interesse e continue richieste da parte di tantissimi (scuole, famiglie, gitanti, appassionati ecc.) -fatto che ci rende ben speranzosi e ottimisti del successo alla riapertura- comunichiamo che sembra ormai in dirittura d'arrivo la procedura di gara avviata da tempo dal Parco ed affidata al settore regionale competente per gli appalti pubblici. Conseguentemente, nel giro di qualche settimana, potremo sapere se la gara sarà aggiudicata, in modo da  finalmente affidare la gestione del Museo minerario per una riapertura  che confidiamo di poter annunciare già per la primavera.

pannello chirotteri
pannello chirotteri
catena cancello manomessa
catena cancello manomessa
cancello risistemato
cancello risistemato
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2023 - Ente Parco dell'Aveto - p. iva 01109990992