Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Farro

Farro
Farro, prodotto nel territorio di Alviano
PAT - Prodotti Agroalimentari Tradizionali


Il farro è una pianta erbacea della famiglia delle graminacee, è un cereale molto antico. Sembra che il luogo di origine di questo cereale sia stata la Palestina, da qui si è poi diffuso in Egitto (è stato trovato nelle tombe egizie) e in Siria (è citato già nelle opere di Omero).
Per secoli il farro è stato l'alimento base dei romani: era considerato un bene molto prezioso, fungeva infatti da merce di scambio e partecipava al rituale del matrimonio: la sposa offriva allo sposo un dolce o un pane fatto con la farina di farro, che consumavano insieme. Il farro veniva anche utilizzato in alcune cerimonie religiose, come dono propiziatorio agli dei.
Il farro ha avuto un successo notevole grazie al fatto che cresce bene in terreni poveri ed è molto resistente al freddo.
Con l'avvento di altri cereali, nel medioevo, venne progressivamente abbandonato poiché la resa per ettaro non è molto elevata e la raccolta è difficoltosa poiché i chicchi tendono a cadere sul terreno man mano che maturano.

Il farro è senza dubbio il cereale in chicchi più indicato per la sua versatilità, la facilità di cottura, il gusto e le caratteristiche nutrizionali.
È consigliabile scegliere sempre il farro decorticato e non quello perlato, poiché l'operazione di perlatura elimina gran parte delle fibre ma non porta alcun vantaggio in termini di gusto, abbassa solamente i tempi di cottura.
Il farro decorticato presenta le seguenti caratteristiche:
- cuoce in un tempo abbastanza breve (45 minuti circa), molto inferiore all'orzo e alla segale;
- non necessita di ammollo preventivo (anche se è consigliato);
- non ha lo sgradevole sapore di crusca dei cereali integrali pur contenendo parecchie fibre (circa il 7%), e quindi ha un sapore neutro che si sposa bene con qualunque preparazione fredda o calda;
- assorbe una quantità di acqua notevole in cottura, quasi 2,5 volte il suo peso, determinando un indice di sazietà notevole; - è il cereale meno calorico in assoluto (335 calorie per 100 g);
- contiene ben il 15% di proteine, è quindi adatto per essere combinato con i legumi per ottenere piatti unici non troppo calorici.

Proprietà terapeutiche del Farro.
Si possono fare dei cuscini con il farro, i quali lasciano respirare benissimo e ci regalano un buon sonno. L'alta quantità di acido silicico contenuta nella pula del farro ha effetti benefici per: indurimenti muscolari - mal di testa ed emicranie - dolori alla schiena - problemi di circolazione - insonnie- dolori reumatici - mal di denti - raffreddori dolori mestruali - infiammazioni .
E' sufficiente appoggiare il cuscino direttamente sulla zona da trattare, a contatto con il corpo. Con il calore le sostanze si attivano, sfiammano, decongestionano e favoriscono in modo naturale benessere e piacere.

I produttori segnalati
  Fontana Vecchia di Conti Gabriella
Aziende agricole - Alviano (TR)

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Comunità Montana Orvietano Narnese Amerino Tuderte