Vai alla home di Parks.it

Parco naturale regionale Gola della Rossa e di Frasassi

www.parcogolarossa.it

Pierosara – Foro degli Occhialoni – I Gradoni

Un antico sentiero sospeso fra le rocce

A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: geologia Elevato interesse: panorama Elevato interesse: storia Elevato interesse: fotografia 
  • Tempo di percorrenza: 45 min
  • Difficoltà: T, EE
  • Lunghezza: 1.93 km
  • Dislivello: 135 m

Tipologia: Percorso Andata
Segnavia: 117

Dalla piccola chiesetta ai margini del centro storico di Pierosara si segue il sentiero 117 lungo la sterrata che, aggirata un'abitazione, costeggia pianeggiante alcuni appezzamenti coltivati. All'incrocio con il sentiero 139 si cambia bruscamente direzione, entrando nella pineta. Raggiunta una piazzola, la sterrata si riduce a sentiero e traversa una paretina di rocce friabili. Oltre, si supera un fosso e si prosegue a mezzacosta lungo il versante Est del Monte di Frasassi. Poco dopo il bivio con la traccia che, a destra, sale all'androne della Grotta di Mezzogiorno, il sentiero risale ripido nel bosco le roccette che conducono ad affacciarsi sullo spettacolare Foro degli Occhialoni. Da qui si traversa brevemente a sinistra, poi si risalgono pochi metri nel bosco. Alcuni gradini rocciosi conducono allo scoperto, a ridosso della sottile cresta che dall'altro lato precipita sulla Gola di Frasassi.
Questo storico sentiero deve il nome ai "Gradoni", o "Scaloni" che, incisi sulla roccia della cresta, ne rendevano più sicuro il superamento.
L'itinerario termina qui, nel rispetto dei vincoli posti per ragioni di sicurezza e rispetto della fauna sulle pareti che sovrastano la Gola.


foro degli occhialoni
foro degli occhialoni
Pierosara
Pierosara
Androne Grotta Mezzogiorno
Androne Grotta Mezzogiorno


Punti d'interesse
 
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Unione Montana dell'Esino Frasassi