Vai alla home di Parks.it

L'albergatore antiparco diventato promotore del Turismo sostenibile.

Video intervista a Marco Katzemberger ospite al Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano

(Portoferraio, 27 Ott 15) Ospite  il 22 ottobre al Parco Nazionale dell'Arcipelago toscano Marco Katzemberger,  albergatore del Trentino, invitato come  testimonial del procedimento di certificazione della Carta Europea del Turismo Sostenibile (CETS). Katzemberger  ha fatto incontri  con i sindaci dell'Elba  e con alcuni rappresentanti del  settore turistico   affiancato dal Presidente del Parco Giampiero  Sammuri.

Katzembergher porta  la sua testimonianza diretta su come uno strumento, quale la Carta Europea del Turismo Sostenibile, sia stata in grado di cambiare il modo di fare turismo,  nell'area del Parco  dell'Adamello-Brenta, apportando un valore aggiunto all'offerta.  Il senso di appartenenza ad un territorio e' il valore aggiunto dato dal turismo sostenibile, imparare a far rete per rendere forte un sistema locale, sono questi i messaggi sostenuti con  entusiasmo e convinzione da Marco Katzemberger . L'albergatore racconta sempre  come, da convinto "antiparco" ne sia  diventato sostenitore ed  ora sia diventato Presidente del "Club Qualità Parco" operando  per promuovere questo tipo di "buone pratiche".

 Abbiamo chiesto a Katzemberger quale sia  il valore aggiunto che  la  CETS può portare all'Arcipelago Toscano

"Il  Trentino  è  un territorio caratterizzato dal  grande turismo di massa invernale, comparabile con il vostro turismo estivo, - ci dice-  io tra l'altro all'epoca ero anche antiparco  schierato dalla parte opposta-   il valore del territorio lo avrei potuto scrivere addirittura a bilancio nella mia azienda.  Se perdevo  questo valore sarebbe crollata l'azienda. Quando è partito il processo della CETS  con il Parco dell'Adamello Brenta sono partite le riflessioni.   Ho capito che la difesa del mio territorio grazie  all'area protetta  avrebbe portato vantaggi, indicandomi, come una bussola costante,  come tenere il timone  nella direzione dei nuovi  flussi dettati dalla globalizzazione del sistema  e come cercare la redditività che il turismo di massa stava mangiando tutti i giorni.  Ritrovando la centralità del territorio  facendo azioni sostenibili  in azienda e azioni di  comunicazione con i turisti ospiti,  ci ha fatto riscoprire il  vero significato della vendita del turismo con un valore aggiunto,  combinata  con l'insegnamento all'ospite delle buone pratiche  per  il rispetto e il territorio"

L'Impegno del parco per l'ottenimento della CETS è massimo:  un sistema che è stato provato con successo in tante parti d'Europa e d'Italia, dove si è capito che la concorrenza non sono le strutture vicine, ma quelle distanti.

Link al Video su youtube   

https://youtu.be/BxACwzV_Eqw

Per sapere di più della Carta Europea del Turismo Sostenibile 

http://www.islepark.gov.it/conoscere-il-parco/progetti-in-corso/cets

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano