Vai alla home di Parks.it

“Dalle aree naturali le risorse per l’agricoltura e gli alimenti sostenibili”

Sabato 18 maggio al Centro visitatori del Parco l'evento organizzato dal CREA nell'ambito della V edizione del “Fascination of Plants Day” promossa dalla Epso

(Sabaudia, 17 Mag 19)

Sabato 18 maggio, dalle ore 10 alle ore 13, presso l'Auditorium del Centro visitatori del Parco nazionale del Circeo (Sabaudia), si terrà la conferenza "Dalle aree naturali le risorse per l'agricoltura e gli alimenti sostenibili", organizzata dal Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione – Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA) in collaborazione dell'Ente Parco. L'appuntamento è inserito nell'ambito della quinta edizione del "Fascination of Plants Day" (FoPD 2019), manifestazione internazionale di chi studia e ama le piante promossa dalla Epso, la European Plant Science Organization.

L'obiettivo della rassegna, che coinvolge scienziati da tutto il mondo impegnati nello studio delle piante, è di sensibilizzare l'opinione pubblica  sull'importanza e il valore fondamentale delle piante per la società, l'ambiente e l'economia. Il CREA partecipa aprendo le porte dei suoi centri di ricerca, presenti su tutto il territorio nazionale, per permettere ai cittadini e alle scuole  di conoscere le ricerche e le innovazioni nel campo dello studio delle piante. I ricercatori coinvolti, attraverso seminari divulgativi per il pubblico e visite guidate a laboratori, serre e campi sperimentali, illustreranno i risultati degli studi in corso.

A Sabaudia, la conferenza prevede anche la realizzazione di una escursione nel Parco.

"L'intento dell'evento – si legge nella nota di presentazione - è quello di far comprendere, attraverso diverse comunicazioni di esperti, come le piante e i funghi delle aree naturali possano costituire una risorsa in grado di influenzare il mondo produttivo e l'alimentazione. In particolare ci si vuole soffermare sugli aspetti di simbiosi micorrizica, di agricoltura sostenibile, di alimenti sostenibili ed economia circolare con un focus sui funghi eduli".

I referenti delle attività sono il tecnologo CREA Mauro Bragaloni e i ricercatori CREA Pamela Manzi e Mena Ritota.

"Per l'Ente Parco – ha sottolineato il direttore del Parco Paolo Cassola – l'obiettivo dell'iniziativa è anche quello di fortificare il rapporto di collaborazione con il CREA che consideriamo un istituto fondamentale a livello nazionale con competenze scientifiche che spaziano dal settore agricolo,. zootecnico, ittico, forestale, agroindustriale, nutrizionale fino all'ambito socioeconomico". 





IL PROGRAMMA

ore 10.00 Arrivo dei partecipanti, apertura ed introduzione, Paolo Cassola - Direttore dell'Ente Nazionale Parco del Circeo

ore 10.20 Il ruolo dei funghi micorrizici: dalla lotta all'erosione dei suoli all'agricoltura sostenibile e agli alimenti sostenibili. Mauro Bragaloni - CREA Alimenti e Nutrizione

ore 10.40 Alla scoperta del valore nutrizionale e delle proprietà funzionali dei funghi eduli. Pamela Manzi - CREA Alimenti e Nutrizione

ore 11.00 Funghi edibili ed economia circolare: il caso del Pleurotus. Mena Ritota - CREA Alimenti e Nutrizione

ore 11.20 Monitoraggio della flora micologica del Parco Nazionale del Circeo - Prime risultanze. Mario Amadei - AMER Onlus, Associazione Micologica Ecologica Romana.

ore 11.40 Conclusioni e tour guidato nelle aree del Parco Nazionale del Circeo. Con i micologi dell'AMER Onlus, Associazione Micologica Ecologica Romana



Ingresso libero.

Per informazioni: mauro.bragaloni@crea.gov.it



Immagine della locandina dell'evento
Il Centro visitatori del Parco del Circeo, Sabaudia
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale del Circeo