Vai alla home di Parks.it

Il Parco del Circeo querela chi ha dato notizie false sul piano daini

"La cittadinanza è disorientata"

(24 Apr 20) Il Parco Nazionale del Circeo ha deciso di querelare per diffamazione aggravata coloro i quali hanno affermato notizie false sul Piano Daini «generando confusione nel lettore e disorientando la cittadinanza, che associa indebitamente il Parco ad un mattatoio, ad un lager, a nemico dei daini, e, da ultimo, ma non per ultimo, a luogo in cui si perpetrano chissà quali misfatti, anche di natura penale».

È stata depositata querela alla Procura di Latina per diffamazione aggravata nei confronti di quanti – pur essendo perfettamente a conoscenza, ed in ogni aspetto, del Piano Daini – hanno sin qui "sparato a zero" sull'Ente Parco. «Non si tratta – si legge – di una censura contro chi legittimamente esercita il diritto di critica, ma al contrario, è un atto a garanzia di chi intende manifestare dissenso circa l'operato del Parco, in maniera però costruttiva e rispettoso di un ente che rappresenta lo Stato italiano ed una missione importante sul territorio».


Scarica

Fonte: www.ilcaffè.tv

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2021 - Ente Parco Nazionale del Circeo