Vai alla home di Parks.it

Raccolta abusiva di funghi al parco del Circeo, scattano le multe

Controlli in corso

(06 Ott 20)  

Giornate di controlli e inevitabili sanzioni nel territorio del parco nazionale del Circeo contro la raccolta abusiva dei funghi. "Da qualche giorno sono iniziate le attività di verifica all'interno delle zone protette del parco nazionale - spiegano gli uomini del comando carabinieri forestali di Sabaudia impegnati questa mattina nel pattugliamento dei sentieri nei pressi della migliara 53 -. La raccolta dei funghi è vietata in quanto l'ente parco non ha rilasciato l'autorizzazione. Per chi viene sorpreso è prevista una sanzione di 50 euro a cui se ne aggiungono 200 se non si è in possesso del tesserino o dei necessari attestati conseguiti con la frequenza dei corsi organizzati dalla Regione Lazio per la raccolta micologica. La merce invece viene sottoposta a sequestro amministrativo e distrutta nel parco dai carabinieri forestali". Nonostante siano anni che ormai il Parco non permette la raccolta, non mancano gli avventurieri che tentano di farla franca, cercando di dileguarsi alla vista delle forze dell'ordine. Un argomento molto sentito quello della raccolta dei funghi epigei spontanei nelle zone attigue al promontorio, da sempre ricche di diverse specie, richiamo proibito per tantissimi fungaioli.

 


Scarica

Fonte: www.ilcaffe.tv

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Nazionale del Circeo