Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale dei Monti Sibillini

www.sibillini.net
 
nome fotografia1
Orchidee sambucine sui Prati di ragnolo - Grande Anello tappa G4 Monastero Garulla (foto di Gessica Ribichini)
nome fotografia2
Percorso E17 Sui Passi Del Guerrin Meschino (foto di Giorgio Tassi)
nome fotografia3
Percorso E8 Nel Regno del Camoscio (foto di Giorgio Tassi)

Uno scrigno di natura, tradizioni e leggende

Una catena montuosa che si erge nel cuore dell'Italia fino a raggiungere, con il M. Vettore i 2.476 m. E' qui, nel regno della mitica Sibilla che nel 1993 è nato il Parco Nazionale Monti Sibillini (oltre 70.000 ha) con lo scopo di salvaguardare l'ambiente, promuovere uno sviluppo socio-economico sostenibile e favorire la fruizione ad ogni categoria di persone sì da creare un "Parco per tutti". Lupo, aquila reale, falco pellegrino e numerose specie endemiche sono i segni più evidenti di una diversità e di una ricchezza biologica che, unitamente al fascino delle abbazie e dei centri storici medioevali, disseminati a guisa di corona alle falde del gruppo montuoso, hanno contribuito a determinare un mondo antico e suggestivo dove il tempo sembra, ancora oggi, essersi fermato per rendere omaggio a una realtà di così straordinaria bellezza.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Nazionale dei Monti Sibillini