Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale dello Stelvio
Nationalpark Stilfserjoch

www.stelviopark.it

Firma Atto aggiuntivo protocollo per la valorizzazione della strada del Passo di Gavia

Ricca di elementi naturali, paesaggistici e storici, l’area del Passo di Gavia è una delle più belle del Parco nazionale dello Stelvio

(08 Ago 18) La strada provinciale che mette in collegamento l'Alta Valtellina con l'Alta Valle Camonica, oltre che essere una delle strade alpine più scenografiche, ha un ruolo fondamentale nella prospettiva della valorizzazione di quest'area che ancora oggi serba un potenziale inespresso di fruizione turistica.

Venerdì 03 agosto 2018, presso il Rifugio Arnaldo Berni in Valle di Gavia è stato sottoscritto dalle parti l'"atto aggiuntivo al protocollo per la valorizzazione della strada provinciale e del Passo del Gavia nel Parco nazionale dello Stelvio", già approvato nel febbraio di quest'anno.

L'atto aggiuntivo al Protocollo specifica il piano degli interventi, le modalità e le tempistiche di attuazione del progetto oltre all'entità e alle fonti di finanziamento. Sono previsti investimenti per ben 890.000 euro

Intento dell'accordo è rendere la strada e il Passo luoghi di attrazione culturale, ambientale e scientifica, in un'ottica di elevata sostenibilità ambientale e paesistica.

Molti gli interventi previsti: dalla sistemazione e messa in sicurezza della strada e delle infrastrutture al recupero della strada storica sul versante bresciano; dal miglioramento della rete sentieristica all'incremento dall'offerta di servizi ai turisti e ai cicloturisti; dalla definizione di periodi di apertura certa al garantire copertura della rete di telecomunicazione per gli interventi di protezione civile e di soccorso.

Insomma, le Valli di Gavia e delle Messi sono destinate a diventare, nel breve periodo, sempre più ricche di possibilità e di servizi per i fruitori.

Il documento è stato firmato da Massimo Sertori (Assessore Enti Locali, Montagna e piccoli comuni Regione Lombardia), Pier Luigi Mottinelli (presidente Provincia di Brescia), Luca Della Bitta (presidente Provincia di Sondrio), Filippo Compagnoni (presidente Comunità Montana Alta Valtellina), Ivan Faustinelli (sindaco Comune di Ponte di Legno e in rappresentanza della Comunità Montana Valcamonica), Mauro Testini (sindaco di Vione, in rappresentanza dell'Unione dei Comuni "Alta Valcamonica"), Angelo Cacciotto (sindaco Comune di Valfurva) e Alessandro Meinardi (direttore Parco Nazionale dello Stelvio - Lombardia). Era inoltre presente Roberto Volpato, sindaco di Bormio.

Si è così dato avvio alla fase operativa che avrà inizio già quest'anno e che porterà alla realizzazione di questo progetto dal carattere sovra provinciale e di alto valore ambientale e turistico.

Qui è possibile scaricare l'atto: PDF Atto aggiuntivo protocollo valorizzazione Gavia

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Parco Nazionale dello Stelvio