Vai alla home di Parks.it

Parco di Veio: guida ai borghi e ai sentieri

Parco di Veio: guida ai borghi e ai sentieri
Parco di Veio: guida ai borghi e ai sentieri
La città etrusca di Veio, orgogliosa rivale dell'Urbe, è stata sconfitta e rasa al suolo duemilacinquecento anni fa. A ricordarla, oltre alle sculture nel Museo di Villa Giulia, sono meraviglie archeologiche come il Ponte Sodo, la Piazza d'Armi, il Santuario di Portonaccio e numerose tombe affrescate.

Il Parco di Veio, uno dei più estesi del Lazio, tutela straordinari monumenti archeologici. Ma include borghi medievali, forre incise nel tufo, torrenti e cascate, campagne suggestive e integre a pochi chilometri dal centro di Roma. Accanto alle vacche maremmane, ai cavalli e alle pecore al pascolo vivono rapaci, picchi, mammiferi, farfalle e la rara salamandrina dagli occhiali. A primavera la campagna si colora di fiori.

Questa guida descrive i sentieri, tracciati e segnalati dal Parco, che attraversano le campagne di Veio e le aree verdi all'interno del Raccordo Anulare. Ci sono passeggiate per tutti, camminate più lunghe, le ultime tappe della Via Francigena che conduce trekker e pellegrini verso San Pietro.

Nella prima parte del volume vengono presentati al lettore gli otto splendidi borghi del Parco, che meritano una visita attenta.
  • Autore: Stefano Ardito
  • Editore: Iter
  • ISBN: 978-88-8177-262-9
  • Pagine: 96
  • Formato: 11,5x21,5 cm
  • Anno: 2016
  • Prezzo: 8,00 €  

Acquista on-line all'Emporio dei Parchi

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente regionale Parco di Veio