Vai alla home di Parks.it

Riserva Naturale delle Grotte del Bandito

Carta d'identità
Superficie: 9,53 ha
Province: CN
Istituzione: 2009
  • Grotte del Bandito (foto di PR Alpi Marittime)

Il Massiccio cristallino dell'Argentera è stretto da un abbraccio di rocce sedimentarie che coprono la bassa Valle Gesso: si tratta di antichi fondali marini divenuti calcari e dolomie. In queste rocce assai più "morbide" e permeabili rispetto a quelle delle cime dell'alta valle, l'acqua, infiltrandosi attraverso crepe e fenditure, ha scavato nel corso dei millenni gallerie e cunicoli. Il più importante sistema sotterraneo della valle è rappresentato dalle grotte del Bandito, che si aprono in prossimità del torrente Gesso, nel Comune di Roaschia.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2017 - Ente di gestione delle aree protette delle Alpi Marittime