Vai alla home di Parks.it

Area Marina Protetta Tavolara
Punta Coda Cavallo

www.amptavolara.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

Prodotti

Le Tradizioni Gastronomiche

La cucina gallurese, quella degli stazzi dei pastori e dei contadini, ha origini antichissime ed è basata sull'utilizzo di prodotti della terra e dell'allevamento. Più scarna è la tradizione legata ai piatti di mare riservata storicamente alle città di Olbia, La Maddalena e ai centri lungo la costa.
Si tratta di una cucina essenziale, caratterizzata da sapori forti. Dalla cultura pastorale ha ereditato l'uso della carne: agnello, capretto e maialino da latte, detto in gallurese Pulcéddu, che viene arrostito a lungo con legna di leccio, lentisco e corbezzolo.
La pesca riveste un ruolo marginale nell'economia isolana e in Gallura è stata praticata prevalentemente negli stagni e lungo i fumi. Chi viveva lungo la costa, invece, utilizzava focine o strumenti più rudimentali per catturare polpi, seppie, murene e qualche scorfano. Diffusa era anche la raccolta dei bocconi e di altri frutti di mare. Le attinie, bultighjata in gallurese, erano ritenute una vera specialità e negli stazzi venivano infarinate nella semola e fritte nell'olio di lentisco.

Trovati 1 prodotti. Risultati dal n. 1 al n. 1
Ordinamento: categoria > prodotto

       

Marchi di qualità
ProdottoCategoria

 
PAT
 Miele Sardo
Tante la essenze da cui si ricava il miele sardo: l'arancio, tenue e acidulo, il corbezzolo dal ... >>
Miele
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Consorzio di gestione Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo