Vai alla home di Parks.it

Riserva Naturale della Val Rosandra

Carta d'identità
Superficie: 746,00 ha
Province: TS
Istituzione: 1996
  • Veduta della Val Rosandra da S. Lorenzo (foto di RR Riserva Regionale Val Rosandra)
  • Jurinea mollis sulla landa del Monte Stena (foto di RR Riserva Regionale Val Rosandra)
  • Beccaccino (foto di RR Riserva Regionale Val Rosandra)

La Riserva si trova nella parte sudorientale dalla provincia di Trieste. Include una bella valle fortemente incisa dal torrente Rosandra, unico corso d'acqua visibile del Carso italiano e la cima più alta del Carso triestino, il Monte Cocusso (670 m.).
E' attraversata da una faglia di contatto fra calcari e flysch che, unita alla variabilità dell'orografia e alla ventosità, determinano una particolare ricchezza della flora del luogo che manifesta molti endemismi e la presenza di specie certamente rare.
L'area è di straordinario interesse per anfibi, rettili e nelle zone boscose per l'avifauna.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2014 - Comune di San Dorlingo della Valle - Obcina Dolina