Vai alla home di Parks.it

Area Naturale Protetta di Interesse Locale Le Balze

Banner Locale per la promozione del territorio

Punti d'interesse

 

I Rifugi

In un passato non molto lontano le balze venivano utilizzate dall'uomo come rifugio. Ne danno testimonianza le numerose porte ancora oggi presenti alla base delle pareti di terra. Gli abitanti della zona scavarono all'interno delle Balze numerose caverne, utilizzate come riparo per gli uomini in caso di pioggia o come deposito per gli attrezzi agricoli e animali da cortile.
L'entrata era resa più stabile da puntelli e travi per evitare eventuali frane, ma all'interno era completamente assente ogni tipo di rinforzo e ci si affidava solo alla compattezza della sabbia limosa.
Anche durante la 2^ Guerra Mondiale, le caverne scavate nelle Balze vennero utilizzate dalle popolazioni locali per sfuggire al passaggio dell'esercito tedesco.


 
 

Il Comune di Reggello

Il territorio di Reggello possiede in misura esemplare le caratteristiche che rendono la Toscana e il contado fiorentino particolarmente attraenti, e sotto profili diversi: non solo la configurazione del paesaggio che si offre alla contemplazione o si pone come meta di escursioni, è di volta in volta piacevole e suggestiva, ma vi si trovano inserite emergenze storico-artistiche di altissimo valore.
Questo abbinamento fa sì che una gita a Reggello appaghi sotto diversi punti di vista: e quando il viaggiatore di palato fine avrà fatto la sua scorta di olio prezioso, potrà con soddisfazione seguire le tracce dell'appassionato d'arte che nel frattempo avrà visitato, o rivisitato il Trittico di San Giovenale di Masaccio nella splendida Pieve di Cascia, o gli Angeli di Antonio Rossellino in San Clemente, avrà ammirato il Ghirlandaio nell'altra altrettanto importante Pieve di Pitiana, e passando per Caselli, Cancelli, Fronzano, Arfoli, (per citare solo alcune delle chiese dotate di importanti dipinti e affreschi dal secolo XIV al XX), si sarà preparato a raggiungere Vallombrosa, che alla fine dell'erta salita fra gli alberi si pone come un grande museo d'arte sacra con la sua chiesa ricca di altari incastonati in un complesso conventuale di grande rilevanza architettonica e spirituale.


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Comune di Reggello