Vai alla home di Parks.it

Punti d'interesse

Eremo di San Valentino
Eremo di San Valentino

Storia e Arte

Dall'età romana alla Seconda Guerra Mondiale, ogni epoca ha lasciato segni evidenti in questi territorio. Le numerose testimonianze ancora visibili dimostrano la notevole considerazione di cui quest'ultimo è stato oggetto nel corso dei secoli, l'antropizzazione che anche dove è stata più evidente non ha per questo stravolto la bellezza e le particolarità uniche dei luoghi che ha coinvolto, aggiungendo invece il fascino di opere realizzate dall'uomo a quelle già presenti, modellate dalla natura, e creando un insieme armonico e di rara bellezza.

L'Eremo di San Valentino
L'Eremo di S. Valentino: sorge nell'omonima località a circa 700 mt. di altezza, alle pendici del monte Comer. E' raggiungibile a piedi dala frazione di Sasso, seguendo una ripida mulattiera, dalla quale si può godere un incantevole panorama su Gargnano e sul lago.>>>

Luoghi storici
Guerre, occupazioni, avvenimenti politici, sviluppo artistico e culturale: le tracce di tutti questi cambiamenti sono molteplici ed evidenti, manifestazioni materiali della Storia, simboli e allo stesso tempo prodotti di un'epoca, una nazione o un importante personaggio.>>>

Altre informazioni


 
Osservatorio Naturalistico
Osservatorio Naturalistico
Limonaia Del Castel
Limonaia Del Castel

Rete Museale Alto Garda

Cultura materiale, antichi saperi, tradizioni popolari e relazioni tra uomo e ambiente: così i musei dell'Alto Garda prendono vita, descrivendone il territorio, le sue peculiarità e valorizzandone la cultura locale.
Con un passato da riscoprire e un futuro da progettare, per ritrovare un'identità e per svolgere un ruolo da protagonista nell'era della globalizzazione, la Comunità Montana Parco è il trait d'union fondamentale per concretizzare un progetto di Rete Museale territoriale. Obiettivo primario è il significativo recupero delle testimonianze e della memoria storica, quale patrimonio da conservare e tramandare, proprio perché la dignità umana ha tra i propri bisogni primari anche quello di conservare un'immagine di sé, di trasmettere ai posteri un qualche riflesso della propria personalità singola e collettiva. Ciascuno di noi è inserito in una "tradizione", in qualcosa che gli è tramandato e costituisce il fondamento del suo presente.

La Rete Museale Alto Garda, costituita a seguito di un Protocollo d'Intesa al quale hanno aderito fino ad oggi i Comuni di Limone s/G, Magasa; Toscolano Maderno, Valvestino e Salò, comprende le seguenti strutture:

Altre informazioni


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Comunità Montana Alto Garda Bresciano