Vai alla home di Parks.it

Da Bova a Delianuova

A piedi         
  • Segnavia: segnato rosso-bianco-rosso e n 128

Ancora segni del passato ed esplosioni di natura sono protagonisti sul sentiero che va da Bova a Delianuova (segnavia rosso-bianco-rosso e n 128). Il percorso consente, con 2-4 giorni di marcia, di valicare l'Aspromonte dal versante ionico a quello tirrenico. Gli abitanti della colonia greca di Delia risalirono la montagna allo scopo di insediarsi in zone più protette dagli attacchi dal mare. Alcuni si stabilirono a Bova, altri valicarono il crinale per fondare Paracorio, vicino Pedavoli. Questi ultimi nuclei abitati caratterizzano oggi l'importante centro di Delianuova, che si affaccia sulla Piana di Gioia Tauro e sul Tirreno. Il sentiero tracciato dagli abitanti di Delia è servito fino alla metà dell'800 a favorire i contatti e gli scambi fra la gente di Bova e quella di Pedavoli, specialmente in occasione delle rispettive feste patronali. Oggi che esistono le strade rotabili, questo sentiero torna a vivere con tutta la sua storia per gli appassionati della montagna.


 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Ente Parco Nazionale dell'Aspromonte