Vai alla home di Parks.it
 

Accordi siglati tra Parco Nazionale e Dipartimento regionale dell’Agricoltura

(Pantelleria, 29 Gen 21) Nei giorni scorsi il Parco Nazionale di Pantelleria e il Dipartimento dell'Agricoltura sviluppo rurale e pesca mediterranea della Regione Sicilia hanno sottoscritto una serie di accordi che rafforzano le sinergie tra i due Enti.  

Obiettivo dei protocolli sottoscritti, infatti, è quello di rinsaldare un rapporto di collaborazione che mette gli interessi socio-economici del territorio di Pantelleria al centro dell'attenzione.

In base agli accordi il Parco prende in carico il servizi di front-office della condotta agraria dell'Isola, occupandosi del ricevimento delle pratiche e della documentazione inerente le attività riconducibili al Dipartimento Agricoltura e, qualora necessario, ne cura l'incameramento e l'invio in forma elettronica all'Ispettorato. Il Dipartimento Regionale Agricoltura, da parte sua, continuerà ad occuparsi dei servizi non delegabili necessari, come la gestione delle attività dello sportello vitivinicolo (in modalità remoto), le pratiche di finanziamenti (PSR Sicilia, OCM RRV e misure connesse), nonché le visite ispettive. I funzionari della Regione che periodicamente verranno a Pantelleria potranno contare sul supporto logistico del Parco.

All'incontro erano presenti  l'Assessore Toni Scilla, il Dirigente Generale del Dipartimento Regionale Agricoltura, Dario Cartabellotta, e per conto del Parco Nazionale di Pantelleria il presidente Salvatore Gabriele e il direttore Antonio Parrinello.

In questa occasione, in accordo anche con il Dipartimento regionale dello sviluppo rurale e territoriale, sono state siglate altre due iniziative: l'utilizza da parte dell'Ente Parco del Museo Vulcanologico per realizzare il Centro visita del Parco e un importate progetto di tutela, conservazione e valorizzazione della razza asinina dell' "Asino Pantesco". L'obiettivo di questo ultimo accordo, infatti, è quello di arrivare a reintrodurre esemplari di razza asinina pantesca pura sull'Isola (la normativa nazionale e comunitaria vieta categoricamente di introdurre fauna che non siano originaria dell'habitat, dette anche "specie aliene").

Accordi siglati tra Parco Nazionale e Dipartimento regionale dell’Agricoltura
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria