Vai alla home di Parks.it

Parco dei Nebrodi: ultimi giorni per il concorso fotografico

Barbuzza: rafforzare l’azione promozionale con l’ausilio di nuovi fotografi ed immagini inedite

(S.Agata Militello, 16 Ott 20) Ultimi giorni utili per partecipare al concorso fotografico "Istantanee per un calendario" promosso dal Parco dei Nebrodi, dedicato quest'anno a Luigi Catania, giovane studente prematuramente

scomparso, originario di Santo Stefano di Camastra, che al Parco dei Nebrodi ha dedicato la propria tesi di laurea.

Ricordiamo che il concorso è aperto a tutti i fotografi amatoriali o professionisti che intendono, secondo le modalità previste nell'art. 2 del Regolamento, inviare una o più foto (sino ad un massimo di tre) interpretando, secondo il proprio estro e la propria sensibilità, i valori ambientali del Parco dei Nebrodi.

L'iniziativa, che nasce nell'ambito delle attività di promozione del Parco, intende far proseguire la tradizione dell'Ente di realizzazione annuale di un calendario istituzionale.

Il Concorso Fotografico, la cui finalità è quella di raccogliere dodici scatti per la realizzazione del Calendario Istituzionale 2021 del Parco dei Nebrodi, prevede il termine di scadenza del  31 di ottobre 2020 .

La  distribuzione del Calendario Istituzionale è sempre un evento molto atteso afferma il Presidente del Parco dei Nebrodi Domenico Barbuzza . Lavoriamo per ampliare sempre più  la platea – i risultati del recente  corso di fotografia naturalistica ci rassicurano in questo senso- e la partecipazione rappresenta una vetrina di indiscussa importanza, anche perché  libera e gratuita. Ben vengano quindi i contributi dei fotografi amatoriali, per dare nuova linfa all'azione promozionale del Parco.

Tutte le  informazioni per il Concorso possono essere acquisite tramite il sito internet www.parcodeinebrodi.it, sulla pagina Facebook oppure  o contattando Gino Fabio allo 0941.702524.


Allegati:
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Naturale Regionale dei Nebrodi