Vai alla home di Parks.it

Parco della fascia fluviale del Po - tratto Cuneese

 

Menta piperita

Pancalieri, comune di 1900 abitanti sulla riva sinistra del Po, 30 chilometri a monte di Torino, è la piccola capitale della menta, ma tutta la pianura a cavallo tra Cuneese e Basso Pinerolese può considerarsi il "bacino officinale" del Piemonte, perché vi si coltivano su larga scala piante medicinali e aromatiche che hanno contributo in modo determinante alle fortune dell'industria dolciaria e liquoristica della regione. Sui fertili terreni sabbiosi e ben irrigati di Pancalieri, in passato intensamente coltivati a canapa, l'avventura della menta risale agli anni immediatamente successivi all'Unità: nel 1870 il commerciante Giovanni Varino impiantò la prima distilleria e negli anni Trenta del Novecento il paese giunse ad annoverare 72 alambicchi, con una produzione di 100 tonnellate di olio essenziale.
Oggi la superficie coltivata e la produzione si è drasticamente ridotta, ma la menta di Pancalieri continua ad essere considerata la migliore del mondo per la finezza del profumo e la gradevolezza del gusto.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 -