Vai alla home di Parks.it

In difesa dei morti: lettura con accompagnamento musicale

Sabato 25 gennaio alle 19.00 al Teatro alla Corte di Giarola in occasione della Giornata della Memoria

(18 Gen 20) UOT, Unità di Organizzazione teatrale, con il patrocinio del Comune di Collecchio e la collaborazione dei Parchi del Ducato, in occasione del GIORNO DELLA MEMORIA presenta Sabato 25 gennaio alle ore 19: IN DIFESA DEI MORTI, Lettura con accompagnamento musicale tratta da "L'ebreo errante" di Elie Wiesel. Voce Marco Musso | Violoncello Luisa Montagna

Una generazione di padri e figli mandati al massacro. Una generazione di carnefici in grado di esprimere il peggio che l'umanità possa concepire. Intorno, il mondo dei distanti: che guardò e non vide, udì e non ascoltò, conobbe e non reagì.

A seguire, troppe parole, troppi ragionamenti. Per nascondere il peso che la responsabilità impone, quando nessuno vuol farsene carico; il vuoto che la vergogna lascia, quando i volti si celano per non essere interrogati.

Nato nel 1929 in Romania da genitori ebrei, Elie Wiesel, che visse la Shoah a Buna, succursale di Auschwitz, e poi a Buchenwald, insignito del Premio Nobel per la pace nel 1986, ha espresso come giornalista e come scrittore la perennità di quel "bando ebraico" che ci ricorda l'orrore del nazismo e in genere di tutti i regimi fondati sull'intolleranza.

Celebriamo la Memoria soprattutto per ricordarci che l'Olocausto non sarà mai finito finché al mondo ci saranno vittime inascoltate, carnefici liberi di operare il loro orrore, genti indifferenti che sanno ma non reagiscono, guardano ma non vedono, odono ma non ascoltano. E io, tu: che ruolo abbiamo negli olocausti di oggi?

Lo spettacolo si tiene presso il Teatro alla Corte di Giarola, Strada Giarola, Collecchio PR. 

INGRESSO LIBERO E GRATUITO

per info e prenotazioni (consigliate): info@associazioneuot.it | tel. 346 6716151

Dove si trova il teatro? : https://goo.gl/maps/pVW8z

Foto di Luisa Montagna
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Occidentale