Vai alla home di Parks.it
  • Regione Piemonte
Carta d'identità
Superficie: 3.980,27 ha
Province: BI, NO, VC
Istituzione: 2009
  • Calanchi in Baraggia (foto di RR Baragge )
  • Fioritura di brugo in Baraggia (foto di RR Baragge )
  • Baraggia - paesaggio di brughiera (foto di RR Baragge )

Vaste praterie e brughiere alternate a sporadici alberi e vallette boscate

Un paesaggio, quello delle Baragge, che colpisce immediatamente per la sua semplicità e il suo equilibrio di spazi e forme, per il suo apparire senza confini, esteso all’infinito; un ambiente a tratti sorprendentemente somigliante alla savana africana. Sono le alte pianure biellesi, vercellesi e novaresi ad ospitare questi particolari ambienti, tipicamente in forme di vasti altopiani con quote variabili da 150 a 340 m. La Riserva Naturale delle Baragge è stata istituita al fine di salvaguardare gli ultimi lembi di Baraggia rimasti intatti, qualificare e valorizzare le attività agricole presenti nell’area e assicurare la corretta fruizione dell’area stessa. L’Ente di Gestione offre diverse possibilità di visite guidate; per i bambini sono predisposte particolari proposte basate sul gioco o l’avventura; per scuole, centri estivi e gruppi di ragazzi sono disponibili numerosi e collaudati progetti didattici d’educazione ambientale.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Itinerari
Prodotti tipici
Guide, DVD e gadget
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2016 - Ente di gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore