Vai alla home di Parks.it

Nell'AMP Porto Cesareo continuano i monitoraggi del più grosso mollusco bivalve del Mediterraneo: la Pinna Nobilis

(Porto Cesareo, 19 Ott 18) Il 17 giugno 2008 è stata emanata la Direttiva Quadro sulla Strategia per l'ambiente marino (la cosiddetta Marine Strategy) (2008/56/CE), successivamente recepita in Italia con il D.lgs.190/2010. La Direttiva si basa su un approccio integrato e si propone di diventare il pilastro ambientale della futura politica marittima dell'Unione Europea, avendo come obiettivo di raggiungere entro il 2020 il buono stato ambientale (GES, "Good Environmental Status") per tutte le acque marine. La Direttiva prende in considerazione tutte le problematiche legate alla qualità del mare (biodiversità, inquinamento, pesca, ecc.) in un approccio ecosistemico. La Marine Strategy ha previsto il monitoraggi di diversi bioindicatori, tra i quali appunto la Pinna nobilis, il più grande mollusco bivalve del Mediterraneo e specie protetta.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Consorzio di Gestione Area Marina Protetta Porto Cesareo