Vai alla home di Parks.it

Fascination of Plants Day alle Vallere

(Moncalieri, 16 Mag 19) Sabato 18 e domenica 19 maggio, con orario di apertura 10 alle 17 per entrambi i giorni, Cascina Le Vallere ospiterà l'evento "Fascination of Plants Day" organizzato dall'Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante – CNR in collaborazione con l'Ente di Gestione delle Aree protette del Po torinese.

La "Giornata internazionale del fascino delle piante" è promossa in tutto il mondo per avvicinare quante più persone possibili all'incantevole mondo delle piante e far conoscere quanto è importante la ricerca in questo settore. In tutta Italia laboratori, orti botanici, enti di ricerca, musei e scuole aprono le porte al grande pubblico per far conoscere le piante in tutti i loro aspetti.

Le Piante sono affascinanti. Da un piccolo seme piantato nel terreno molte piantine possono germogliare, dalle piccole erbe ai grandi alberi, dai fiori ornamentali alle messi di cui tutti gli animali e gli esseri umani hanno bisogno per sopravvivere su questo pianeta. I biologi delle piante stimano il numero totale di specie vegetali intorno alle 250.000. Con quest'iniziativa coordinata si intende seminare la consapevolezza di quanto le piante siano di importanza fondamentale per l'ambiente e la società, ora e in futuro.

In cascina si svolgerà l'attività interattiva "Per fare un albero ci vuole… un seme!" a cura delle ricercatrici del CNR che mostreranno dal vivo semi e piante orticole e frutticole e i vari stadi di sviluppo dei vegetali a partire dal seme attraverso l'esempio delle piante di fagiolo. Presenteranno inoltre l'origine e la biodiversità della vite, i vitigni italiani e la loro diffusione in altre aree territoriali. Un'occasione per grandi e piccini di conoscere la varietà di forme e colori dei semi delle piante utilizzate in agricoltura per l'alimentazione umana, principalmente in Europa e nei paesi mediterranei, con postazioni a tema, ad esempio cereali e sostituti dei cereali, piante dell'orto, vite, alberi da frutto. I visitatori potranno toccare, maneggiare e confrontare le sementi, conoscere la loro storia, le caratteristiche di semina, stagionalità e origine. Creata invece a misura di bambino un'attività di gioco con semi, colla, carta e colori vegetali.

L'Ente di gestione delle Aree protette del Po torinese, che patrocina l'iniziativa, esporrà la mostra "Rarità Naturali", curata dall'Osservatorio del paesaggio dei Parchi del Po e della Collina Torinese e realizzata dal Dipartimento Interateneo Territorio di Politecnico e Università di Torino, sui vari habitat dell'ambito territoriale delle sue aree protette connotate da fiume e collina, sulla vegetazione riparia e di greto, sulla vegetazione sommersa e galleggiante, sui boschi dei grandi fiumi di pianura e su quelli tipici delle aree collinari, i boschi di castagno e le boscaglie costituite in particolare da tigli, frassini e aceri di monte, sulle specie originarie e su quelle "aliene" giunte da altri paesi o da altri continenti.

Tra le altre attività in programma visite libere al giardino fenologico Carlo Allioni, allestito tra il 2000 e il 2002 su una superficie di circa 500 metri quadrati grazie alla collaborazione con l'Orto Botanico sede del Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi dell'Università degli Studi di Torino, in piena fioritura nel mese di maggio.

La partecipazione è gratuita e non è richiesta la prenotazione.

"Fascination of Plants Day" si inserisce nella cornice della Riserva UNESCO CollinaPo della quale le Aree Protette del Po torinese fanno parte.

Per informazioni contattare la Segreteria dell'Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante – CNR: Tel. 011/3977911.

Archivio Ente di gestione delle Aree protette del Po torinese - Foto Bozzo/Cislaghi
Archivio Ente di gestione delle Aree protette del Po torinese
httpscommons.wikimedia.orgwindex.phpcurid=282629
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po Torinese - p. iva 06398410016