Vai alla home di Parks.it
 

Geotrail delle Dolomiti: giovedì 19 a Pinzolo si parla del Brenta

Appuntamento alle 21.00 in Piazza Carera per conoscere questa nuova proposta

(Strembo, 17 Ago 21) "La geologia della meraviglia: le Dolomiti di Brenta si raccontano" è il titolo della serata organizzata dal Parco Naturale Adamello Brenta assieme alla Rete del Patrimonio Geologico della Fondazione Dolomiti UNESCO, che si terrà giovedì 19 agosto, a Pinzolo, in piazza Carera, alle ore 21.00. Si parlerà del Dolomites World Heritage Geotrail, nuovo percorso escursionistico che attraversa i massicci dolomitici delle Dolomiti Patrimonio dell'Umanità UNESCO, soffermandosi in particolare sul gruppo delle Dolomiti di Brenta. Sul palco diversi esperti del settore, fra cui i curatori di questa nuova, affascinante proposta, centrata in particolare sulle ricchezze geologiche delle Dolomiti: Alberto Carton (Università di Padova), Vajolet Masè (Parco naturale Adamello Brenta Geopark); Riccardo Tomasoni (MUSE-Museo della Scienza); Maurizio Zambotto e Alfio Viganò (Servizio Geologico della Provincia autonoma di Trento); Matteo Visintainer (naturalista e fotografo).

Le Dolomiti, solo a saperle "leggere" e interpretare, sono una sorta di grande "libro aperto" di roccia sul passato della Terra. Nasce da questa consapevolezza la creazione, da parte della Fondazione Dolomiti UNESCO, di un nuovo percorso che le attraversa, il Dolomites World Heritage Geotrail. Una sorta di "Alta via del tempo profondo", la definiscono i suoi ideatori, ispirata ai principi del geoturismo, che ha come scopo quello di accompagnare gli escursionisti in un viaggio nelle ere geologiche che hanno segnato la formazione dei "Monti Pallidi".

A supporto del progetto sono state realizzate anche quattro guide, in tre lingue (italiano, tedesco, inglese): dalle Giudicarie alla Val di Non, 6 tappe; dal Bletterbach alle Dolomiti di Sesto, 10 tappe; dalle Dolomiti di Sesto al Monte Pelmo, 21 tappe; nelle Dolomiti Friulane e d'Oltre Piave, 10 tappe (la cui stampa è prevista per la primavera 2022). Nella serata di giovedì, a Pinzolo, ci si soffermerà in particolare sul gruppo delle Dolomiti di Brenta, presente all'interno dei confini del Parco Naturale Adamello Brenta.

Il Dolomites World Heritage Geotrail è ovviamente uno strumento prezioso per accrescere nei visitatori la consapevolezza dei valori che hanno consentito l'iscrizione delle Dolomiti nell'elenco del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, in particolare la loro unicità geologica, che, per essere pienamente apprezzata, necessita del giusto inquadramento scientifico. Il percorso totale si sviluppa in tutto in una cinquantina di tappe, ciascuna lunga mai più di 15 km. Alcune ovviamente possono essere più impegnative di altre, anche se in generale la proposta - che utilizza in massima parte sentieri già esistenti - è alla portata di ogni camminatore discretamente allenato.

Oltre alle guide "cartacee" è possibile consultare una sezione dedicata del sito www.dolomitiunesco.info, con una bibliografia specifica e ulteriore materiale iconografico in formato digitale consultabile gratuitamente online.

La geologia delle meraviglie - le Dolomiti di Brenta si raccontano.

Giovedì 19 agosto, Pinzolo, piazza Carera, ore 21.00 (in caso di maltempo la serata si svolgerà presso il Paladolomiti di Pinzolo)

Geotrail delle Dolomiti: giovedì 19 a Pinzolo si parla del BrentaGeotrail delle Dolomiti: giovedì 19 a Pinzolo si parla del Brenta
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Naturale Adamello Brenta