Vai alla home di Parks.it
 
nome fotografia1
Cicogna bianca (foto di PR Adda Sud)
nome fotografia2
Lanca di Soltarico (foto di PR Adda Sud)
nome fotografia3
Pe.Dal.Adda (foto di Guardia ecologica volontaria Roberto Musumeci)

Il tratto più meridionale dell'Adda, nel cuore della pianura lombarda

Il Parco si estende lungo il basso corso dell'Adda, tra Rivolta d'Adda a nord e Castelnuovo Bocca d'Adda, alla foce del Po, a sud. Comprende il tratto più tipicamente planiziale del fiume, con ampie estensioni agricole, boschi naturali e seminaturali, e coltivazioni a pioppeto. Dal punto di vista naturalistico notevoli sono le residue zone umide e le lanche, ricche di avifauna acquatica, quali la riserva "Adda Morta" e la Zerbaglia, dove è localizzata la più ampia garzaia del parco.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
Carta d'identità
Superficie: 24'260.00 ha
Province: CR, LO
Istituzione: 1983
Mostratevi online ai lettori di Parks.it
© 2022 - Parco Regionale Adda Sud